Passare da Vodafone a ho. Mobile vi costerà caro: il contributo di attivazione sale a 19,99€ (aggiornato: ufficiale)

Edoardo Carlo Ceretti

Secondo quanto riportato dai colleghi di Tariffando, a partire dal 15 ottobre Vodafone varerà una nuova contromossa per scoraggiare i suoi attuali clienti a passare al suo operatore virtuale ho. Mobile.

Per farlo, Vodafone fisserà i costi di passaggio (comprensivi di contributo di attivazione e nuova SIM) a 19,99€, con un rincaro di 10€ netti rispetto agli attuali 9,99€. Come accennato, l’aumento interesserà soltanto gli attuali clienti dell’operatore rosso, mentre la cifra rimarrà invariata per tutti gli altri utenti.

LEGGI ANCHE: ho. Mobile riduce i costi per il roaming internazionale

Una mossa probabilmente necessaria – nell’ottica dell’operatore – per rallentare il flusso di clienti che decidono di transitare al secondo brand di Vodafone, alla ricerca di costi più bassi e servizi aggiuntivi inclusi, ma che non mancherà di sollevare nuove polemiche, nel caso venisse confermata. Voi che cosa ne pensate?

Aggiornamento15/10/2018 ore 15:45

L’anticipazione di un paio di giorni fa si è rivelata corretta. Ho. Mobile ha effettivamente aumentato i costi di passaggio per chi proviene da Vodafone, usando l’escamotage di un aumento generalizzato a 19,99€, che tuttavia viene scontato a 9,99€ (ovvero rimane invariato) per tutti gli utenti di altri operatori, eccetto proprio Vodafone, oppure per le nuove utenze.

Via: Tariffando, MVNO News