Facebook non ha dimenticato la cancellazione dei messaggi inviati su Messenger: potrebbe essere così (foto)

Vincenzo Ronca

Alcuni mesi fa, successivamente allo scandalo Cambridge Analytica, vi abbiamo parlato della presunta funzionalità esclusiva che permetteva ad alcuni vertici di Facebook di cancellare i messaggi inviati su Messenger. L’azienda aveva promesso l’implementazione pubblica di questo strumento e dopo circa 6 mesi sembra non essersene dimenticata.

Gli esempi che potete vedere riportati nella galleria in basso rappresentano un prototipo software della funzionalità descritta: come anticipato mesi fa, la possibilità di cancellare i messaggi inviati (in futuro anche quelli ricevuti?) nella chat di Facebook Messenger sarebbe concessa entro un certo limite temporale dall’invio del messaggio stesso. Non escludiamo che possa essere integrato anche uno strumento per cancellare i messaggi automaticamente dopo un certo tempo.

LEGGI ANCHE: Apple Watch Series 4, la recensione

Il risvolto positivo della funzionalità sarebbe avere una scialuppa di salvataggio nel caso si scriva qualcosa di avventato, riparare ad un errore di battitura o porre rimedio ad un eccesso di confidenza. D’altro canto, questa funzionalità potrebbe giocare un punto a favore di ipotetici bulli per occultare le prove dei loro cyber-abusi: da questo nasce la necessità di una progettazione oculata da parte di Facebook prima del rilascio pubblico.

Interpellata da TechCrunch, Facebook ha affermato che non ha “dimenticato” lo sviluppo di questa funzione, sebbene ancora non possa sbilanciarsi su una data di rilascio.

Via: TechCrunch