Confronto smartphone final

Samsung vince nel nostro sondaggio ma c’è una sorpresa al secondo posto

Emanuele Cisotti - Con risultati anche molto interessanti per quanto riguarda il gradimento dei singoli brand.

La scorsa settimana vi abbiamo chiesto di farci sapere quale smartphone fosse in vostro possesso in questo momento e, a corredo, anche quanto fosse fedeli al brand di riferimento. Non è stata una sorpresa scoprire che Samsung è al primo posto, ma la vera sorpresa risiede nella seconda e nella terza posizione.

I nostri utenti infatti hanno dimostrato uno spiccato interesse verso i prodotti Xiaomi, dimostrando come sia il secondo brand più acquistato fra i nostri lettori e al terzo posto OnePlus, che da sempre è uno dei brand più apprezzati dai nostri utenti.

LEGGI ANCHE: Evento Google Pixel 3 LIVE

  • Samsung – 18,3%
  • Xiaomi – 17,3%
  • OnePlus – 16,5%
  • Huawei – 11,5%
  • Honor – 6,6%
  • Apple – 5,9%
  • LG – 4,8%
  • Sony – 4,5%
  • Lenovo/Motorola – 3,9%
  • Google – 2,7%
  • ASUS – 2,2%
  • Nokia – 1,6%
  • Meizu – 0,5%
  • Altro – 2,6%

Per non rendere infinita la lista precedente i seguenti brand hanno preso lo 0,2% dei voti: Wiko, BlackBerry e Nubia. Mentre invece OPPO, BQ e Vivo hanno lo 0,1%. Interessante anche il dato di Huawei che da sola detiene il 4° posto ma che se la unissimo a Honor arriverebbe al 18,1% arrivando quindi in seconda posizione, tenendo quindi ancora testa alla neoarrivata Xiaomi i cui equilibri sono sicuramente cambiati da quando i suoi dispositivi Global sono facilmente acquistabili anche in Italia.

Per quanto riguarda la fedeltà al brand la distribuzione è interessante e dimostra come in molti si sentano abbastanza fedeli al proprio brand con il 21,7% che ha dichiarato di sentirsi molto fedele, il 36,1% fedele e il 26,5% neutrale. L’8,5% ha dichiarato di non essere molto fedele e il 7,1% per niente fedele.

Il 17,7% ha dichiarato che sicuramente ricomprerà lo stesso brand in futuro, il 41,8% probabilmente sì e il 14,6% invece probabilmente no. Un 4,5% ha dichiarato che sicuramente non ricomprerà lo stesso brand e il 21,3% si è dichiarato indifferente.

Il popolo di “sicuramente no” e “probabilmente no” è composto da:

  • 20,4% – Samsung
  • 11,7% – Huawei
  • 9% – OnePlus
  • 9% – Lenovo/Motorola
  • 9% – Honor
  • 8,5% – LG

Spiccano sicuramente Motorola e LG che pur avendo una fetta di utenti più risicata sembrerebbero avere una popolazione di utenti meno felice.

Prendendo invece i “probabilmente sì” e “sicuramente sì“:

  • 21,4% – Xiaomi
  • 20,7% – OnePlus
  • 17,6% – Samsung
  • 10,2% – Huawei
  • 7,4% – Apple
  • 5,3% – Sony

Spiccano sicuramente alcuni risultati come Xiaomi e OnePlus, o Apple e Sony, nonostante i numeri più piccoli. Samsung e Huawei invece sembrano ottenere favori e sfavori in modo abbastanza equo.

Ovviamente si tratta di un sondaggio che non riflette pienamente lo stato delle vendite in Italia, essendo il nostro pubblico decisamente più specializzato ed esperto rispetto al pubblico reale dei negozi, ma può comunque dare una chiara indicazione di come si stanno spostando (o meno) certi equilibri.

Nota: purtroppo non è stato inserito il brand HTC che avrebbe assolutamente meritato un posto a sé stante e che invece è purtroppo finito nel calderone degli “altri”.

  • davide

    E’ facile immaginare che quella differenza di solo 1% tra la seconda e la prima posizione verrà presto erosa… Vedendo che samsung è la prima tra i “sicuramente no e probabilmente no” mentre xiaomi sta tra i “sicuramente si e probabilmente si”. E’ evidente ormai a molti come Xiaomi offra un grandissimo valore per il prezzo che costa, cosa che non sempre si può dire di samsung e huawei.

    • Karellen

      Si, ma incredibilmente samsung prende un numero di “sicuramente si e probabilmente sì” quasi uguale ai “sicuramente no e probabilmente no”. A mio avviso questo è un dato che dice molto: praticamente gli estremi si prendono circa il 40% dei voti, lasciando il 60% alla zona centrale. Questo vuol dire che comunque si crea una gaussiana (come credo sia naturale che sia), ma molto “piatta”. Interpretare questo dato non è molto semplice, ma bene o male significa che i samsung più degli altri o li ami o li odi, ma la gente lo capisce solo una volta che comincia ad usarne uno. Secondo me apple avrebbe lo stesso risultato, solo che il prezzo ti fa pensare due volte prima di prenderne uno senza sapere se ti piacerà o lo odierai!

      • davide

        Giusto, l’idea che mi sono fatto però è che chi ha risposto “probabilmente/sicuramente si” ha un top di gamma samsung mentre quelli che hanno un medio/entry level sono più propensi per il “probabilmente/sicuramente no”. Io sono tra quelli che considerano samsung sopravvalutata e ho uno xiaomi.
        Certo, se samsung facesse solo i top di gamma la mia considerazione sarebbe diversa.

        • Karellen

          Probabilmente ci sono molte motivazioni, tra le quali anche la tua. Io ad esempio pensavo al fatto che magari alcuni hanno un samsung nuovo e ne sono contenti, altri uno che ormai è invecchiato male per software ed hardware (impallamenti e batteria che dura poco). O anche gente che aveva telefoni da 69€, e compra samsung ultra top di gamma pensando che sia lo smartphone “dio in terra”, e ne sono strafelici più che altro perchè in realtà non lo mettono mai alla prova continuando a fare le stesse cose che facevano sul vecchio. O altri che si trovano nella stessa situazione ma provenendo da un top di gamma di altra marca e magari si trovano peggio.

          • davide

            si vero, ho pensato anche io a tutte le possibili combinazioni e in effetti il mio precedente post semplifica un po troppo… Resta il fatto che in ambito smartphone Samsung non è più rappresentativa come lo era una volta, tutti i loro sforzi ruotano intorno ai top di gamma ma nonostante questo si ostinano a produrre una marea di modelli mediocri e destinati a un precoce abbandono software.

  • zzsimon

    … Mi dispiace ma nello stesso tempo ne sono felice per Lenovo/Motorola, erano partiti a bomba con degli ottimi device… poi il passaggio a Lenovo e qualcosa, anzi più di qualcosa, è cambio.. nel peggio! Altri hanno continuato a lavorare e sono migliorati e hanno sorpassato moto. Penso che tanti acquirenti del moto G, che secondo me è stato quello che li ha, e che continua, rilanciati non ne prenderanno altri…sono stati abbastanza delusi dal comportamento di Lenovo! …e io che del Moto G ne ho avuti 8 di tutte le generazioni, dalla prima alla quinta con le varianti della stessa generazione sono uno di quelli.

    • Cippoz89

      Confermo, ho un moto x play che con l ultimo aggiornamento proprio a cavallo del passaggio a lenovo è stato brutalmente rovinato. Una totale delusione

  • Cippoz89

    Il brand del momento è sicuramente Xiaomi non ci sono storie

  • Stranger Thing

    In pratica il 18.3% ha Samsung e il 20.4% non lo ricomprerà sicuramente?
    E io che volevo quasi darle una chance, a Samsung..

    • Il 20,4% di 18,3% non lo ricomprerà forse o sicuramente.

      • Stranger Thing

        Chiaro. La mia era una battuta. 😉

  • TeMpEsTM

    Xiaomi sta regnando nn c’è dubbio(ovvio che anche OnePlus Samsung e Apple stanno regnando insieme a Huawei Honor e così via)

  • Chris94

    9% di insoddisfatti da oneplus, non me lo aspettavo. Come mai?

  • Tiwi

    giusto

  • termosifone.

    Io mi sento molto fedele a Motorola. Anche se non è più come in passato, sono comunque molto soddisfatto del mio smartphone.

  • Iacobo

    ✌✌