Presto potrete sfruttare la forza bruta del vostro iPhone XS per far girare… Facebook Lite

Edoardo Carlo Ceretti La versione alleggerita e semplificata di Facebook sarebbe ormai ad un passo dallo sbarco sull'App Store (ma non è detto che potrete installarla).

Apple A12 Bionic, il SoC che anima i nuovi iPhone XS, XS Max e XR, è già stato incoronato come il chip più potente sul mercato e, con ogni probabilità, lo rimarrà anche dopo il lancio del Kirin 980 di Huawei, dello Snapdragon 855 di Qualcomm e dell’Exynos 9820 di Samsung. Vera forza bruta nelle mani degli utenti dei nuovi iPhone, che potranno impiegarla per giochi 3D dalla grafica sempre più spinta, app di foto e videoritocco mobile e… Facebook Lite.

Già, perché il colosso dei social network sembra essersi deciso a portare anche su iOS l’app che ha debuttato su Android ormai tre anni fa. Per chi non la conoscesse, si tratta di una versione alleggerita di Facebook, che consente di utilizzare meno spazio di archiviazione per l’installazione, meno RAM durante l’uso e anche consumare meno traffico dati. Tutto ciò a patto di accettare un’interfaccia più scarna e minimale e l’assenza di alcune delle funzioni più avanzate.

LEGGI ANCHE: iOS 12 supera quota 50% di diffusione… ma poi fa marcia indietro?

Ai suoi albori, Facebook Lite era stata pensata per i mercati emergenti, dove sono diffusi smartphone dalle specifiche di basso livello. Gli iPhone invece sono da sempre smartphone top di gamma, dunque questa versione Lite potrebbe avere senso soprattutto su modelli molto datati, che ormai faticano a far girare le versioni più recenti di Facebook. Al momento non è chiaro se Facebook Lite (per ora in fase di test) sarà disponibile anche per gli utenti occidentali, ma se così fosse, quanti di voi la sostituirebbero all’app completa?

Via: 9to5 Mac