Con le ultime novità Google Maps vi renderà la vita (e gli spostamenti in città) ancora più semplici (aggiornato: in rollout)

Roberto Artigiani -

Chi non si è trova quasi tutte le mattine in fila nel traffico per andare al lavoro o a scuola alzi la mano. Bene sappiate di essere persone fortunate. Purtroppo per chi vive in città andare al lavoro (e tornare a casa la sera) è una fonte di stress non indifferente. Il grado di incertezza con cui ci si avvicina all’auto rassegnati a gettarsi letteralmente nella mischia senza sapere mai se si farà tardi o meno è una cosa che può condizionare l’intera giornata.

Solo negli USA Google stima che vadano perse circa due settimane all’anno e proprio per questo sta rilasciando alcuni aggiornamenti alla sua app di mappe & trasporti per rendere la vita più facile a chi si sposta in auto, a piedi o con i mezzi pubblici.

Con il rilascio che iniziato da poco, prima di mettervi in marcia potrete vedere un nuovo tab che vi dirà se il vostro usuale percorso verso l’ufficio sarà normale o più trafficato del solito nel qual caso vi suggerirà percorsi alternativi.

Una delle nuove caratteristiche prevede finalmente il supporto a tutti coloro che usano più mezzi di trasporto per spostarsi. In questi casi Maps vi darà informazioni dettagliate per ogni segmento del vostro viaggio indicandovi quando partire, quanto traffico è previsto e quando arriverà il prossimo treno/autobus. Tutti i tempi di spostamento e cambio saranno compresi nell’orario di arrivo stimato.

LEGGI ANCHE: Lens si integra nell’app Google

In particolare verranno aggiunte informazioni dettagliate per i mezzi di trasporto pubblici in 80 regioni del mondo che vi permetteranno di vedere esattamente dove si trova l’autobus o il treno e quanto tempo manca all’arrivo alla vostra fermata. Gli utenti Android in più riceveranno delle notifiche per ogni eventuale ritardo o problema alla linea nel momento in cui l’evento è noto. A Sydney inoltre inizierà una sperimentazione per tracciare anche il livello di affollamento del mezzo e se le cose dovessero andare bene, la funzionalità verrà estesa prossimamente ad altre città.

Infine se quando siete in auto, magari fermi nel traffico, vi piace rilassarvi con un po’ di musica in streaming o cercate di sfruttare il tempo con dei podcast, Google sta per integrare in Maps i comandi per gestire la riproduzione tramitePlay Music, Apple Music e Spotify (gli utenti Android in particolare potranno anche scorrere playlist, album e canzoni).

Le novità che vi abbiamo riportato sono in corso di rollout e arriveranno a tutti gli utenti Android e iOS nel corso della settimana.

Aggiornamento04/10/2018

Tragitto giornaliero e integrazione della musica nel navigatore sono già in rollout. Potete vederli in azione tramite gli screenshot qui sotto, catturati quest’oggi su uno dei nostri smartphone.

Fonte: Google
  • TheJedi

    In Italia nel duemilacredici?

    • Emanuele676

      2018

      • TheJedi

        Parlavo dell’affollamento nei bus e il ritardo nell’arrivare in fermata.

        • Emanuele676

          2018, segna già l’affollamento dei mezzi di trasporto. Per la fermata, non so, non uso mai i bus, ma sicuramente alcuni bush hanno già ora il GPS, si tratta di creare una interfaccia.

          • TheJedi

            Incredibile, controllerò io, faccio il pendolare purtroppo.

          • Emanuele676

            Speriamo che tu sia fortunato, a me funziona solo con una azienda nella mia città.

          • TheJedi

            Non funziona con niente da me 😅

  • Stefano Bellisario

    “Una delle nuove caratteristiche prevede finalmente il supporto a tutti coloro che usano più mezzi di trasporto per spostarsi.”
    Dagli screenshot non sembrerebbe possbile selezionare più mezzi di trasporto, osbaglio?

  • Come si può disabilitare/disinstallare questa app sostanzialmente inutile per noi motard?

    • Emanuele676

      Cliccandoci?

      • Cliccando una app la lanci *_*
        E, poi, è di sistema… :/

        • Emanuele676

          No, a me si cancella se tieni premuto. E si può cancellare comunque.

          • Forse dipende dalla versione del OS?

    • Max 137

      Perche’ inutile?

      • Perché ti fa fare strade che, con moto stradali, non sono praticabili (e, forse, nemmeno con tutte le tipologie di auto) o vietate da codice (strade bianche): sterrato, fuoristrada, eccetera.

  • Cicciota

    tramite app è possibile verificare il tragitto, in tempo reale, del mezzo che si desidera prendere, che sia autobus o metro. Verificato su Roma