Mezza Europa fa meglio dell’Italia nella riproduzione dei video da mobile

Giuseppe Tripodi - Lo sostiene il report di OpenSignal, che mette ai primi posti Repubblica Ceca e Ungheria. Italia solo a metà classifica.

OpenSignal è una società di analisi specializzata nello studio di misurazioni eseguite da mobile; solitamente si occupa di velocità delle reti, ma il suo ultimo report si focalizza invece sulla fruizione dei video da smartphone e tablet. Ovvimente, nel valutare come gli utenti guardano i filmati in streaming,OpenSignal ha preso in considerazione la velocità con cui questi vengono caricati, ma anche la generale esperienza utente (influenzata anche da altri fattori, tra cui la latenza).

Per il report sono state analizzate oltre 87 miliardi di misurazioni, provenienti da più di otto milioni di dispositivi distribuiti 69 paesi diversi: il periodo di test è stato dal 14 maggio al 14 agosto 2018, per un totale di oltre 2 miliardi di misurazioni al giorno.

Un po’ a sorpresa, in testa alla classifica di OpenSignal si trovano due paesi dell’Europa orientale, Repubblica Ceca e Ungheria, con relativi punteggi di 68,52 e 67,89. Questi punti non vorranno dire granché all’utente, ma sono indicativi per farsi un’idea: la società di analisi aveva stabilito una scala di punteggi che andavano da Poor (0-40) a Excellent (75-100). Nessuno ha raggiunto il traguardo dell’Excellent, ma 11 paesi hanno totalizzato un risultato Very Good (65-75): di questi, ben 9 tra i paesi con i risultati maggiori sono europei.

Purtropo l’Italia non si trova nella top 11, ma solo a metà classifica: con un punteggio di 57,23 è preceduta da Grecia e Serbia e seguita da Turchia e Romania. Il paese che registra il risultato peggiore in assoluto sono le Filippine, con 34,98 punti.

Come accennato, il punteggio in questione non è stabilito solo dalla velocità della rete (dalla quale dipende ovviamente la velocità di download), ma anche da altri parametri, tra cui spicca la latenza: proprio dalla latenza, infatti, dipende la rapidità con cui il video viene reso disponibile per l’utente finale.

In termini di velocità della rete, come sempre la Corea del Sud è in cima alla lista, con una velocità da reti mobile di 45,58 Mbps. Ottimi risultati anche la Norvegia, che spicca in seconda posizione con i suoi 40,25 Mbps e con punteggio complessivo di 67,41 (terzo posto nella classifica di OpenSignal).

Per maggiori informazioni sull’esperienza di video da suggeriamo di esplorare un po’ i grafici interattivi che potete trovare nel report completo di OpenSignal.