Fibrillazione atriale? Ve la diagnostica Apple Watch Series 4

Matteo Bottin Accurato ben nel 98% dei casi!

I nuovi Apple Watch Series 4 hanno la gradita capacità di registrare ECG con i propri sensori. Questa è riuscita anche a convincere la American Heart Association e ad essere approvata dalla FDA americana. Ma come ha ottenuto quest’ultima approvazione?

Per farlo Apple ha dovuto condurre uno studio accurato (chiamato Apple Heart Study) in collaborazione con l’Università di Stanford che includeva 588 partecipanti: una metà di questi è malata di AFib (Fibrillazione atriale), l’altra no.

Risultato? Il 98% delle volte lo smartwatch è riuscito ad identificare il paziente affetto da fibrillazione atriale. Un ottimo risultato, che però non è stato accolto con calore dai medici: per molti si tratta di uno “strumento rudimentale” che non può essere comparato con quelli sofisticati presenti in ospedale (ma davvero?).

Ciò nonostante, FDA ha dato l’approvazione a patto che Apple avvisi i propri utenti riguardo possibili errori nella diagnosi. Per alcuni si tratta di un enorme passo in avanti, mentre per altri non è propriamente così: da che parte state?

Via: 9to5Mac