La moda del tema scuro contagia anche WhatsApp: in arrivo su iOS e Android! (aggiornato: screenshot)

Edoardo Carlo Ceretti - E su Android è in arrivo un'altra novità che risulterà familiare agli utenti di Telegram.

Con il rinnovamento delle sue app nel nome del nuovo Material Design, Google sta riportando in auge il tema scuro, molto apprezzato da tanti utenti. Questa tendenza però non sembra essere esclusiva delle app firmate Big G, perché anche WhatsApp starebbe lavorando ad un tema a tinte scure per le sue app iOS e Android.

A riportarlo sono i sempre ben informati colleghi di WABetaInfo, che ne hanno scovato molti riferimenti nelle ultime versioni delle app recentemente rilasciate. Per il momento, la notizia non è corredata da immagini, segno che non sia possibile attivare la novità nemmeno per via traverse. Quindi non sappiamo se si tratterà di una modalità scura oppure proprio di un tema nero, particolarmente apprezzato dai possessori di uno smartphone con display OLED.

LEGGI ANCHE: WhatsApp: i backup caricati su Google Drive non sono criptati

E non è noto nemmeno quando potremo veder debuttare questa novità. WhatsApp in passato ci ha abituato a gestazioni piuttosto lunghe per gli accorgimenti più attesi dai suoi utenti, speriamo però che questa volta possa stupirci e confezionare l’atteso tema scuro in tempi più bravi. Quanti di voi lo accoglierebbero a braccia aperte?

Infine, la versione 2.18.282 beta di WhatsApp per Android ha introdotto il supporto iniziale per una funzione ben nota a chi utilizza Telegram. Si tratta della possibilità di rispondere direttamente ad un messaggio specifico ricevuto, semplicemente facendo scorrere verso destra la nuvoletta del messaggio stesso. Un accorgimento molto comodo, ancora in sperimentazione, che potremmo in futuro vedere arrivare sull’app stabile.

Aggiornamento15/09/2018 ore 8:45

A breve distanza dalla prima indiscrezione circolata, ecco comparire i primi concept del tema scuro di WhatsApp. Non è detto che sarà implementato in questo modo, ma speriamo che possa essere così “AMOLED friendly”, come del resto già accade su Telegram. Non appena dovessimo avere delle informazioni più realistiche, le condivideremo senz’altro.


Fonte: WABetaInfo (1), (2), (3)
  • Xfce

    Speriamo lo facciano bene perché l’app sms con il tema scuro fa schifo

    • ILCONDOTTIERO

      Concordo.
      Imoarassero dalla interfaccia scura di Windows mobile 10 .

  • Merlino

    telegram docet

  • ILCONDOTTIERO

    Non è detto che serva un Oled per apprezzare un tema scuro . Con un LCD lo si apprezza ugualmente .

    • Bio’

      il tema nero per gli oled porta benefici in autonomia, solo per questo.

      • ILCONDOTTIERO

        Forse non ci siamo capiti o fai finta di non capire . Su un lcd oltre che oled il nero consuma meno a prescindere , su Oled il risparmio è ancora più marcato .
        Secondo il nero rende più riposante la vista in lettura ( per me è anche più gradevole ) e di notte non ti accieca gli occhi come fari ultraluminosi .

        • Bio’

          L’oled il nero lo riproduce a diodi spenti, per cui ha un consumo nullo, altro che minore!
          Il nero rende più riposante la lettura, perché tu passi ore a leggere nel menù delle impostazioni vero?
          La maggior lettura la fai su facebook e chrome, dove il colore che prevale è il bianco con scritta nera, se fosse l’opposto con 2 minuti di lettura vedresti impresse le scritte sulle pupille per oltre 1 ora.

      • Campano pure di più

    • Scarface11

      Beh insomma.. Un po’ come dire “l’importante è partecipare” 😂 il nero sugli LCD è un grigio… Che cambia tonalità a seconda di come lo si guarda. Orribile.

      • Strano che lo dica un appassionato di Windows, il nero sui ClearBlack era nero, e resta nero anche sui buoni LCD di generazione attuale (vedi i Retina di Apple).

        • ILCONDOTTIERO

          Soffre di Caratta e non vede il Nero XD

  • Salvo

    Per via di questi fottuti oled sta calando l’oscurità ovunque.Poco importa che tra un paio di anni saremo tutti ciechi.
    O forse già lo siamo?😒

    • ILCONDOTTIERO

      Ciechi ? Scherzi vero ?
      Per anni ho usato il tema nero , mai avuto problemi di vista . Con tutto il bianco ho più affaticamento specialmente per uso serale e notturno . E’ una manna il nero altrochè . Poi non è come leggere un libro che non irradia luce , ma prova tenere una torcia puntata nei tuoi occhi e vediamo . Non farmi esempio del buio perchè è una cosa differente , dato che il display irradia luce ed è ben visibile e vedi meglio il contrasto con poca luce .

      • Salvo

        Si certo,contento tu…

  • ILCONDOTTIERO

    Non vedo l’ ora che arrivi , una manna per tutti quelli che adorsno il dark come il sottoscritto . Basta che non sia grigio scuro ma dark puro .

    • Scarface11

      Se hai Android basta substratum.

      • Per Substratum occorre rootare il telefono

        • ILCONDOTTIERO

          No , quelle che ho visto è sufficiente avere Oreo 8.1 senza root . Magari altre si .
          Stock Oreo (OMS): Sono compatibili tutti i telefoni con root e senza root.

          • Ah, non lo sapevo.
            Gli avevo dato un’occhiata in passato ma vista la necessità di abilitare root lo avevo accantonato.

            Tnx per l’info, tornerò a buttarci un occhio (quando sui telefoni arriverà Pie)

          • ILCONDOTTIERO

            Comunque non su tutti va senza root . Con Nougat serve il root , con Oreo non necessita a patto che non hai un firmware invasivo e ti viene richiesto il root .

          • Voglio provare anche su 8.0 sia sullo Huawei che sul l’OnePlus

          • Ho privato su OnePlus, niente da fare perché il plug in Andromeda non si connette e in aggiunta vorrebbe il debug USB attivato (non ci penso proprio).
            Me lo sono già fatto rimborsare

          • ILCONDOTTIERO

            Quando sará ora proverò anche io . Grazie per il tuo test .

          • Magari la connettività sarei pure riuscito a risolverla, ma su XDA ho visto che tenere USB debug attiva è indispensabile al suo funzionamento.
            Troppo rischio

          • Scarface11

            No, non è da tenere attiva, serve solo quando vuoi modificare qualche tema, ma una volta impostato puoi disattivare tutto, e non serve root.

          • Allora sono sbagliate le indicazioni riportate da XDA, che specificano USB Debug attivo per i terminali non rootati.

      • ILCONDOTTIERO

        Devo aspettare Oreo 8.1
        Ho Ancora Nougat quindi non ho scelta .

  • Giuseppe Nicita

    era ora.. sono stufo di substratum…

    • Scarface11

      Come mai

  • Non bastava copiare le funzioni di Telegram, ora bisogna anche prendergli il Blu…
    Comunque penso che serva anche un altro tema “di mezzo”, ovvero un tema dark (e non black) che mantenga allo stesso tempo il verde di WhatsApp vivo (un po’ come su Substratum) https://uploads.disquscdn.com/images/e64dd6d653f6093cf5bfb653c397613e5f935a27316be9f1072c753e15d0a36b.png https://uploads.disquscdn.com/images/268f5927b255ff29a4f95d7c19a335044cddb0f0b1c8876d3d32869cc985782a.png

    • Alex193a

      Il tema Night Blue non ci sarà, quello che hanno scritto nell’aggiornamento dell’articolo se lo sono inventati loro 🙄

    • sardiu73

      Scusa ma substratum (questo è il nome preciso sull’App store? servirebbe per mettere il tema scuro su Whatsapp? Anche su MM rootato?

    • @andreapappacoda:disqus ho corretto l’articolo: le immagini sono solo concept, non c’è nulla di definitivo. Appena avremo screenshot veri di come sarà il dark mode lo condivideremo

  • Alex193a

    l’aggiornamento dell’articolo ve lo siete inventati di sana pianta 🙂
    Quelli screenshots sono di un CONCEPT che ha fatto WBI mesi fa, non è il tema ufficiale di WhatsApp in sviluppo.
    I quattro temi a scelta che avete scritto non esistono 🤦🏻‍♂️
    Imparate a verificare bene le cose prima di scriverle in un articolo 😐

    • si è trattato di una svista, nulla di più. Grazie per la segnalazione, correggo subito. Assai meno grazie per i toni con cui l’hai fatta.

      • Alex193a

        Non è la prima volta che fate errori del genere, credo che prima di scrivere una cosa questa debba essere verificata per evitare di diffondere false informazioni 😉

        • Sono d’accordo con te sul fatto di dover verificare le fonti, ma non c’entra nulla in questo caso, dato che era scritto nero su bianco nel tweet: semplicemente all’autore era sfuggito. Ha sbagliato a non leggerlo bene, soffermandosi solo sulle immagini, ma può capitare.
          E dire “non è la prima volta” sinceramente non è una prova, dato che stiamo sempre particolarmente attenti a ciò che scriviamo.

          • Alex193a

            1. Nell’articolo “WhatsApp vi vuole far sapere che i backup che caricate su Google Drive non sono criptati”
            avete scritto: “I backup che caricate su Google Drive, infatti, non sono criptati.” che ovviamente è falso perché il database dei messaggi che viene caricato è quello presente sulla memoria esterna, ossia il file .crypt12. L’articolo lo avete avete aggiornato fortunatamente ma solo dopo che WBI ha scritto il tweet successivo visto il dilagare di false informazioni su moltissimi siti.
            2. Nell’articolo “WhatsApp introdurrà il supporto al Picture-in-Picture presto anche su Android”
            avete scritto che il supporto c’era anche per i video di Facebook quando, al momento dell’uscita di quella news, il supporto non c’era e ipoteticamente poteva non essere previsto.
            3. Nell’articolo “Instagram Lite disponibile a sorpresa: ecco come installarla sul vostro dispositivo (download apk)”
            avevate messo il download di un APK che non aveva nulla a che vedere con quella ufficiale ma era un’app wrapper del sito mobile di Instagram creata da terzi (che ipoteticamente poteva anche rubare i dati degli utenti)
            4. nell’articolo “WhatsApp sta testando l’apertura dei link con Chrome Custom Tabs (foto)”
            avete scritto che WhatsApp stava testando le Chrome Custom Tabs e che c’erano addirittura test A/B in corso, assolutamente falso.

            E potrei continuare… queste piccole sviste sono comunque una dimostrazione che non sempre siete particolarmente attenti.
            Ovviamente sono stato preso in considerazione solo quando ho “”alzato i toni”” 🙃

  • Ingorante

    Forse gradevole per alcuni ma -in pratica- assolutamente inutile.