Il primo benchmark AnTuTu di iPhone XS con chip A12 Bionic non è adatto ai deboli di cuore (né ai fan di Android)

Edoardo Carlo Ceretti

Mentre sul palco dello Steve Jobs Theater veniva snocciolati i numeri del nuovo chip A12 Bionic, integrato in iPhone XS, XS Max e XR, non abbiamo potuto evitare un sussulto. Sulla carta, il SoC progettato da Apple – e realizzato per mezzo dell’innovativo processo costruttivo a 7 nm – promette infatti prestazioni di un altro mondo. Mancava però una prima prova tangibile, ma eccola qui.

È toccato al noto benchmark AnTuTu aprire le danze e iniziare a mostrare di che pasta sia fatto il nuovo A12 Bionic. Certo, i benchmark non dicono tutto della bontà di un chip e possono lasciare il tempo che trovano, ma come non rimanere a bocca aperta di fronte al punteggio di 363.525 conseguito da iPhone XS?

LEGGI ANCHE: Scaricate i bellissimi sfondi ufficiali di iPhone XS e XS Max

Per fare un rapido confronto, la top 10 AnTuTu di agosto per i dispositivi iOS vedeva in pole iPad Pro da 12,9″, con 273.602 punti totalizzati dal suo chip A10X Fusion, mentre il primo smartphone era il predecessore iPhone X, con 233.698 punti. Un divario di oltre 130.ooo punti in un solo anno è davvero impressionante, ma il discorso si fa ancora più pepato se andiamo a sbirciare la top 10 AnTuTu dei dispositivi Android.

D’accordo che AnTuTu ha deciso di separare le due classifiche proprio per evitare confronti diretti fra architetture e sistemi operativi così diversi, tuttavia i 289.415 dello Snapdragon 845 integrato in Xiaomi Black Shark impallidiscono di fronte alla strapotenza del nuovo A12 Bionic. Un dominio netto, che tuttavia potrebbe presto essere messo in discussione dal Kirin 980 di Huawei, che nell’aprile scorso fece segnare 356.918 punti su un prototipo di Mate 20. Se davvero sarà così lo scopriremo soltanto il 16 ottobre, ma per il momento Apple ha davvero fatto il vuoto.

Fonte: AnTuTu
  • Gabriele

    cavolo, adesso sì che sono contento, così potrò fare rendering pesante col mio nuovo aifogn da millemila euri.

    • Dani

      Ahah Esatto :’). Non è strautile? E puoi giocare anche a Real Racing o Asphalt come mai prima! Wow!1?/1

      • Dani

        P.S. Entro fine anno/inizio anno prossimo sarà cmq già battuto… Prima da kirin, poi snap e exinos! XD Vedremo entro 1 anno telefoni con prestazioni maggiori a 500€ come ogni anno -.-‘

        • AL1979

          I kirin in questi ultimi mesi hanno fatto passi da gigante (serie 970) ma sulla carta sono leggermente inferiori agli snap 845. A quanto pare il prossimo snap 855 sarà ancora a 10 nm (i soc di Samsung invece a 7 nn). Inoltre Apple crea sia l’hardware che il software

        • Nico

          Ehm no

    • JN-

      Beh puoi sempre usare il tuo Android per lamentarti su internet che dopo 12 mesi non lo aggiornano più

    • Loco loco

      Ammettilo. Lo vorresti 😘

  • Andrea Rovere

    Grazie al cazzo provate a confrontarlo con il prossimo snap dragon e ne riparliamo

    • Loco loco

      L’attuale snapdragon le prende dal più vecchio a11. Per cui…

      • Andrea Rovere

        L’attuale snap dragon asfalta il caro vecchio a11 confermato anche dai 60000 punti di differenza tra snap 845 e a11 bionic

  • Ninosky

    Potenza bruta per tutti i “geni” che compreranno l’xr per fare foto con gli effetti sui social 😝
    Continuo a ribadire che di tutta questa potenza, su uno smartphone, non è che ce ne sia tanto bisogno*marketing intensifies*

    • JN-

      È utile invece, specie con le pagine internet sempre più pesanti (per non parlare delle applicazioni). Solo che dovrebbero arrivare anche le super batterie …

  • Tony Fuina

    Grazie al pene che è potente, con quello che te lo fanno pagare ci mancherebbe. Poi fin quando Apple ottimizzerà il suo sistema operativo e i suoi componenti solo su un cellulare sarà sempre così.
    Ma poi, si puó sapere cosa serve tutta questa potenza “bruta” su un sistema operativo che è bloccato e limitato piú di una cintura di castità?
    Da considerare anche che la maggior parte dell’utenza Apple lo userà principalmente per i social e per i giochini.

    • Nico

      Questa potenza potrà servire per le applicazioni in realtà aumentata

      • Tony Fuina

        Inutili

        • Pixellato

          Inutile per te, non vuol dire inutile per tutti quanti.

          • Tony Fuina

            Se l’AR è limitato ai giochini (e si, sull’App Store esistono solo quelli al momento), allora è inutile per tutti

          • Pixellato

            Così come erano limitate le prime 500 app su App Store 11 anni fa, quasi inutili. Anzi esistevano solo web app. 11 anni dopo, ti permettono di avere AR semplicemente su un telefono, e se ora sono giochini, tra 5/10 anni, L’Ar farà cose straordinarie, e li non saranno più inutili.

  • Valentino Rendina

    Comparativa inutile, per due motivi, 1) tra sistemi operativi differenti il punteggio non può essere confrontato, 2) parliamo di un soc nuovo aspettiamo almeno il kirin 980, snapdragon ha perso un po’ in confronto a questi ultimi due perché fuori tempo, le scelte Qualcomm in questo periodo sono deleterie e non allineate con i competitor.

  • Nigel

    per l’utente medio che va su facebook e ig sarà davvero utile!!!

    • JN-

      E basta con questa spocchia… utente medio, utonto…cosa bisogna farci con il telefonino? Andarci nello spazio?

      • Nigel

        Appunto. Per quello che ci si fa i benchmark sono utili come un frigorifero in alaska.

  • broncos7

    Molto interessanti questi punteggi…
    Quando dovrò comprare un telefono per passare le giornate a fare girare benchmark anziché usarli per cose pratiche e utili torneranno molto utili queste classifiche…

    • Loco loco

      Fammi indovinare. Sei tra quelli che quando android faceva più punti invece trovava utili i benchmark (come molti del resto)

      • broncos7

        Mi sa che non hai indovinato…

        • Loco loco

          Ci mancherebbe che tu lo ammetta

          • broncos7

            Se a te piace giocare coi benchmark non vuol dire che interessi a tutti, dovresti fartene una ragione…

            Poi non ti capisco, mica il mio era una critica ad iPhone, era una critica ai benchmark.
            Credo non esista una sola persona sulla terra che per scegliere tra android e iOS si affida ai benchmark, la scelta viene fatta su altri fattori

      • Richy Le Roy

        la vera domanda è “quando mai gli smartphone Android facevano più punti ?” prima che Samsung fosse sgamata col commando “benchmarkbooster” ?
        Analizzando gli ultimi 5 anni, con buona pace due fanboy Android, vediamo che:
        A fine 2017 lo smartphone più potente era l’ iPhone X, con 232XXX punti su Antutu (il più alto che ho registrato io), lo smartphone più potente Android era sui 180000 (e non ricordo quale fosse tra Galaxy Note 8, Pixel XL 2 o Huawei Mate 10 Pro); a fine 2016 l’ iPhone 7 Plus era il più potente, con 181XXX punti su Antutu, mentre l’ Android più potente era sui 15XXXX punti.
        A fine 2015 l’ iPhone 6S faceva 133000 mentre il Galaxy Note 5 faceva 115000, ed il Galaxy S6 edge appena 90000 punti. A fine 2014 l’ iPhone 6 faceva appena 80000, il Galaxy Note 4 faceva appena 59000 punti.
        A fine 2013 l’ iPhone 5s faceva sui 61495 punti, il Galaxy Note 3 sui 44210, mentre il Galaxy S4 37571 punti.
        Non ha senso paragonare la potenza di uno smartphone dell’ anno prima (iPhone) con uno smartphone di generazione successiva (Android), ci stanno mesi di distanza nei quali c’è un gran lavoro di ricerca e sviluppo, mesi di tempo per cercare di fare meglio dell’ iPhone uscito mesi prima, senza contare il passaggio di “generazione” delle CPU. Fino a prima di iPhone 5S è vero che gli Android dello stesso anno facevano più punti, ma iOS aveva un ottimizzazione hardware/software spaventosa. Ai tempi c’ era Steve, che pensava più all’ ottimizzazione che a CPU più potenti se poi l’ S.O. era ottimizzato alla c…o .. il Galaxy s2 di mia mamma era inutilizzabile già dopo poche settimane, blocchi continui, lag, crash delle app di sistema, per lei era un casino, in quel periodo seppur nel 2011, il 4s ancora non era uscito, stiamo parlando di luglio 2011, ed il mio iPhone 4 era una saetta implacabile, fluidissimo, con una CPU single core, e lo usavo da 1 anno circa (era leggermente meno saetta nei periodi in cui era jailbroken, e magari con un casino di tweak installati, ma comunque anche in questo caso non c’ era confronto col Galaxy S2, e bastava un ripristino in DFU). Per non parlare poi del 4S che davvero è stato un mostro con iOS 5, pur realizzando meno punti del Galaxy s2 (che poi vorrei ricordare il fatto del commando “benchmarkbooster” che Samsung implementava sui suoi smartphone, guarda caso da dopo che è stata sgamata col Galaxy s4, sui benchmark gli iPhone usciti lo stesso anno del corrispettivo Galaxy totalizzavano più punti). Questo per dimostrare che seppur c’è stato un periodo in cui Android faceva più punti, gli iPhone erano comunque più veloci per via dell’ ottimizzazione hardware/software che ai tempi era al top. Che poi ovvio, se si paragonava un iPhone 3G aggiornato ad iOS 4.2.1 con un Galaxy S2 (e c’ erano 3 anni di differenza di mezzo e 2 aggiornamenti maggiori, considerando inoltre che la CPU, la GPU, e la quantità di RAM dell’ iPhone 3G erano le stesse di iPhone 2G che Apple fermò ad iPhoneOS 3.1.3) era scontato che il Galaxy s2 potesse risultare più veloce, ma con iPhone 4 (uscito 1 anno prima) montante iOS 4.3.X non c’ era confronto, peggio ancora con il 4s che era della stessa generazione del Galaxy s2, visto coi miei occhi.

    • ikir

      Cosa vuoi dire, iPhone e anche il telefono con il miglior supporto, la maggiore sicurezza, il più ampio parco software, supporto capillare in Reseller e Apple Store. Sembra che abbia la seconda migliore fotocamera al mondo, il miglior display al mondo… ecc ecc

      • broncos7

        la mia era una critica ai benchmark che non servono a nulla…non all’iphone in sè…
        poi su iphone entrano in gioco giudizi personali e non entro nel merito, personalmente è un prodotto che non mi piace per tanti motivi

  • Archer

    Punteggio alto, il kirin 980 non farà cosi bene dal lato cpu e neanche gpu perchè le gpu mali fanno alquanto schifo se confrontate con adreno, si aspetta gennaio per la risposta di samsung con i core m4 a 7nm e la gpu mali g76 mp 18 sperando che samsung decida di attivare gran parte dei 18 core disponibili ed equipaggi il soc con una npu discreta