iPhone XS e XS Max ufficiali: intelligenza artificiale, colorazione oro e…dual SIM! (foto)

Giuseppe Tripodi -

Dallo Steve Jobs Theatre di Cupertino Apple ha appena presentato iPhone Xs e iPhone Xs Max: i nuovi top di gamma della mela riprendono in tutto il design iconico di iPhone X, con schermo senza bordi e notch in cima, e lo declinano in una nuova variante dal gigantesco display da 6,5″.

I nuovi modelli della mela riprendono in tutto l’esperienza utente consolidata con l’iPhone del decimo anniversario: nessun tasto Home, controlli basati su gesture e doppia fotocamera sul retro. Le più grandi innovazioni dei due modelli sono sotto al cofano, a partire dal nuovo chip Apple A 12 Bionic: si tratta si un SoC realizzato con processo costruttivo a 7nm, che garantirà performance migliori e maggiore efficienza energetica, soprattutto nei processi di machine learning. Il processore di Apple A12 Bionic è un esa-core, con architettura Fusion: 2 performance core (che garantiscono fino al 15% di velocità in più e fino al 40% migliore efficenza energetica rispetto al precedente modello) e 4 efficency core (con un risparmio energetico fino al 50% rispetto ad Apple A11).

 

Ma la vera novità saranno le operzioni associate all’intelligenza artificiale: Aplpe A12 Bionic, infatti, è affiancato da un Neural Engine, un nuovo processore octa-core dedicato alle operazioni di apprendimento automatico, in grado di eseguire un incredibile numero di calcoli al secondo: ben 5 bilioni (5 mila miliardi) di operazioni ogni secondo, contro le “sole” 600 miliardi di operazioni del precedente Apple A11 Bionic.

iPhone XS e iPhone XS Max: caratteristiche tecniche

  • Schermo:
    • iPhone XS: 5,8 OLED Super Retina, risoluzione 2.436 x 1.125 pixel, 2,7 milioni di pixel, 458 ppi con HDR, True Tone e 3D Touch
    • iPhone XS Max: 6,5″ OLED Super Retina, risoluzione 2.688 x 1.242 pixel, 3,3 milioni di pixel, 458 ppi con HDR, True Tone e 3D Touch
  • CPU: Apple A12 Bionic
  • RAM: 4GB
  • Memoria interna: 64 GB / 256 GB / 512 GB
  • Fotocamere posteriori: doppia fotocamera da 12 megapixel, con apertura f/1.8 e pixel da 1,4µm (grandangolo) e apertura f/2.4 (teleobiettivo), con doppia stabilizzazione dell’immagine, zoom ottico 2X, True Tone Flash, registrazione video 4K@60FPS e 1080p@240FPS (slow motion) e Smart HDR
  • Fotocamera frontale: TrueDepth camera da 7 megapixel, apertura f/2.2 con scanner 3D del volto e Face ID
  • Connettività: Dual SIM con nano SIM+eSIM, Wi‑Fi 802.11ac con tecnologia MIMO, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, Galileo e QZSS, NFC
  • Connettore: Lightning
  • OS: iOS 12
  • Altro: certificazione IP68 (impermeabilità massima di 2 metri fino a 30 minuti) audio stereo

Le nuove, elevatissime performance in termini di Intelligenza Artificiale permetteranno di sviluppare giochi ed applicazioni molto più complessi, anche in realtà aumentata con ARKit 2: durante la presentazione, è stato mostrato un software in grado di tracciare automaticamente il numero di canestri eseguiti durante un’allenamento e, ovviamente, il prossimo The Elder Scroll Blades.

Un frame di The Elder Scroll Blades su iPhone XS Max

Inoltre, iPhone Xr promette grandi miglioramenti nella fotografia, anche grazie al nuovo sistema Smart HDR, che scatta diverse immagini a diverse esposizioni che vengono poi sovrapposte ed elaborate per ottenere la migliro foto possibile. Inoltre, in modalità ritratto è possibile modificare l’apertura focale a posteriori, dopo aver scattato la foto: una funzione davvero interessante che permetterà di personalizzare molto gli scatti bokeh.

Un altro importantissimo cambiamento rispetto al passato è il supporto al Dual SIM: nella maggior parte del mondo le due schede verranno gestite con una nanoSIM fisica e una eSIM, ossia una scheda virtuale. Tuttavia, questo sistema dipende largamente dagli accordi commerciali con gli operatori e non sappiamo ancora se in Italia sarà possibile utilizzare due SIM con i nuovi iPhone Xs. Solo in Cina sarà possibile utilizzare due SIM fisiche, che vengono impilate nello stesso carrellino.

I nuovi iPhone spiccheranno anche per la nuova colorazione Oro, che va ad aggiungersi alle già famose Grigio siderale e Argento; inoltre, rispetto al passato, si aggiunge il nuovo taglio di memoria da 512 GB (in aggiunta ai precedenti 64 GB e 256 GB).

Uscita e prezzo

iPhone Xs e iPhone Xs Max saranno disponibili pre il pre-ordine da venerdì, 14 settembre, con spedizioni e disponibilità nei negozi a partire dal 21 settembre.

I prezzi in Italia sono i seguenti:

iPhone XS

  • iPhone XS 64 GB: 1.189€
  • iPhone XS 256 GB: 1.359€
  • iPhone XS 512 GB: 1.589€

iPhone XS Max

  • iPhone Xs Max 64 GB: 1.289€
  • iPhone Xs Max 256 GB: 1.459€
  • iPhone Xs Max 512 GB: 1.689€

Video iPhone XS e XS Max

Foto presentazione

Foto iPhone XS e XS Max

  • Dr.Oak

    Ma il chip di iPhone X non si chiamava già A12 bionic?
    Il Fusion non è quello montato su iPhone 7?

    • peppeuz

      No, il vecchio chip era Apple A11 Bionic 🙂

      Per quel che riguarda Fusion, il nome era già stato utilizzato per il SoC di iPhone 7 (Apple A10 Fusion) ma, più in generale, in Apple indica i chip che impiegano un mix di processori ad alta efficienza e processori a risparmio energetico (un po’ l’equivalente dell’architettura big.LITTLE di ARM )