Nuovo Apple Watch: la versione LTE in Italia con Vodafone, fa l’ECG e sa quando cadete! (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina -

Apple apre l’atteso evento dedicato al suo comparto mobile con la presentazione del nuovo smartwatch: Apple Watch Serie 4. Un orologio smart in effetti rivoluzionario perché porta sul mercato una soluzione mai vista finora. Si tratta infatti del primo dispositivo che mette a portata del consumatore comune un sistema per fare un ECG, un elettrocardiogramma. Ma andiamo per gradi.

Caratteristiche principali: hardware e autonomia

Partendo dal lato design, quello del Serie 4 è stato rifinito con linee più morbide e stondate. Il display, a parità di ingombro, è stato ampliato del 32% sul Watch più piccolo e del 35% su quello più grande.

Passando alla corona questa è stata re-ingegnerizzata da zero per dargli un feel meccanico. Lo scatto viene simulato con un feedback aptico (una breve vibrazione). Sempre riguardo all’hardware più esterno, Apple ha cambiato l’altoparlante, più potente di ben il 50%, ha riposizionato il microfono ed ha adottato un retro in vetro-zaffiro e ceramica nera, che lascia passare le onde radio.

Questi ultimi tre accorgimenti sono tutti rivolti alle chiamate telefoniche, che Apple definisce sorprendenti su questo nuovo Serie 4, considerando le sue dimensioni. Passando dentro troviamo un nuovo processore (Apple S4), un dual-core che dovrebbe fornire prestazioni doppie rispetto a quello su Apple Watch Serie 3.

Il nuovo comparto di sensoristica annovera giroscopio e accelerometro capace di leggere ed elaborare una mole di dati fino ad 8 volte superiore, rispetto all’attuale generazione. Tra i sensori troviamo un inedito sistema di elettrodi, necessari alla funzione per la generazione dell’elettrocardiogramma (vedi paragrafo più sotto).

Restano ovviamente tutte le feature delle precedenti generazioni come impermeabilità e GPS. Nonostante tutte queste nuove feature l’autonomia dell’Apple Watch Serie 4 resta invariata: viene garantita una giornata (18 ore dichiarate), mentre in modalità allenamento (con GPS attivo) sono dichiarate 6 ore.

Nuovi quadranti

Oltre a tutte le novità di watchOS 5, sul Series 4 ci saranno watchface ottimizzate per il nuovo schermo, con animazioni curate nei minimi dettagli. Ci sarà, ad esempio, un quadrante dove si potranno posizionare fino ad 8 complicazioni (scorciatoie ad app, contatti o funzioni) oppure quello dell’app Respirazione; basterà alzare il polso per fare un bel respiro e rilassarsi.

Sensore cadute

Apple Watch Serie 4 mette l’enfasi sulla tutela della salute e della persona. La prima funzione presentata in tal senso è il rilevamento delle cadute. Grazie al nuovo giroscopio più accelerometro e “complessi algoritmi” il wearable è in grado di capire se la persona che lo indossa è caduta a terra, sia in avanti sia all’indietro.

Una volta che l’orologio rileva una caduta entrerà in modalità emergenza. Se entro un breve periodo di tempo non viene annullato questo stato, partirà una chiamata automatica ai soccorsi. Una funzione sulla carta molto interessante, visto che una caduta può essere anche causa di danni gravi.

Elettrocardiogramma (ECG)

La funzione sicuramente più interessante di questo dispositivo è la sua capacità di registrare dei veri e propri tracciati ECG. Si tratta di una funzione promossa dall’American Heart Association e approvata dalla FDA americana.

Il tutto gioca sugli elettrodi posizionati sul lato posteriore, intorno al sensore ottico, e sulla corona. Appoggiando il dito sulla piccola ghiera e attendendo circa trenta secondi, l’Apple Watch sarà in grado di registrare ed inviare al proprio iPhone un tracciato ECG. In caso di palesi irregolarità si sarà invitati ad effettuare una visita medica al più presto. Una novità notevole, visto che si tratta del primo dispositivo capace di effettuare ECG a livello consumer.

Oltre a questo, Apple ha anche introdotto l’avvertimento per la frequenza cardiaca troppo bassa (quello per la frequenza alta era già presente) e quello per il ritmo cardiaco irregolare. Entrambe le funzioni usano il sensore ottico e sono volte al monitoraggio della fibrillazione atriale.

Connettività LTE (Cellular) ed esclusiva Vodafone

Tra i dettagli trapelati durante la presentazione ce n’è uno particolarmente apprezzabile dal pubblico italiano. Apple Watch Serie 4 LTE sarà disponibile in Italia e a quanto pare sarà un’esclusiva Vodafone.

Apple watchOS 5: data disponibilità

WatchOS 5 è stato presentato lo scorso giugno e delle sue novità vi abbiamo già parlato. Tra queste le Competizioni per sfidare i propri amici a colpi di fitness, nuovi allenamenti (es. Yoga e Trekking) ed il loro rilevamento automatico, funzione Walkie-Talkie e il nuovo Siri, con assistente virtuale. Il tutto arriverà a breve, il prossimo 17 settembre, anche sui precedenti modelli di Apple Watch.

Colori e cinturini

Il Serie 4 sarà realizzato in quattro colorazioni: argento, oro, space gray e space black. Ci saranno tanti cinturini in svariati materiali (plastica, acciaio, alluminio, cuoio…) e a chi ha già un Apple Watch farà piacere sapere che i vecchi cinturini saranno compatibili senza problemi. Degne di nota le due varianti griffate: Nike+ ed Hermes.

Uscita e prezzo

Se non vedete  l’ora di mettervi al polso il vostro nuovo Apple Watch Serie 4 non temete, non ci sarà da aspettare molto. I pre-ordini apriranno già tra due giorni, il 14 settembre, mentre la disponibilità effettiva è indicata da Apple per il 21 settembre.

In termini di prezzi Apple fa un bel balzo rispetto alla precedente generazione, ma del resto le funzioni esclusive e innovative ci sono tutte ed il Serie 3 riceve un taglio di prezzo:

  • Apple Watch Serie 4 da 439€
  • Apple Watch Serie 4 LTE da 539€
  • Apple Watch Serie 3 da 309€

Video ufficiali

Foto presentazione