Il nuovo iPad Pro avrà USB-C, parola di Ming-Chi Kuo

Giuseppe Tripodi

Mancano solo due giorni alla presentazione di Apple: il 12 settembre la società di Cupertino presnterà i nuovi iPhone 2018, ma oltre ad iPhone Xs, Xs Max e il più economico iPhone Xc (o sarà iPhone Xr?), ma oltre a questi ci sarà ben altro. In particolare, è praticamente certo che sul palco dello Steve Jobs Theatre ci sarà anche Apple Watch Series 4 ed è molto probabile che vedremo un nuovo iPad Pro ed un nuovo Macbook.

Soprattutto su questi ultimi due si concentra l’ultima predizione del noto analista Ming-Chi Kuo di TF International Securities. Secondo Kuo, il nuovo iPad Pro avrà Face ID (il che non è proprio una novità) e, soprattutto, connettore USB-C: questo sarebbe il primo passo per Apple per abbandonare la porta proprietaria Lightning, in favore delle USB Type-C che sono già state adottate sui Macbook.

LEGGI ANCHE: iPhone 2018: ecco quali potrebbero essere i prezzi in Italia

A proposito di Macbook, Kuo sostiene che mercoledì vedremo una nuova versione con display da 12″, che andrà a rimpiazzare l’attuale modello. Questa laptop potrebbe essere dotato di Touch ID (per autenticazione con impronte digitali) senza però avere la Touch Bar.

Le previsioni di Kuo riguardano anche il nuovo Apple Watch: per la quarta edizione, l’analista conferma i bordi ridotti e, soprattutto, il supporto all’ECG (o elettrocardiogramma, che dir si voglia). Inoltre, stando a quanto anticipato da Kuo, durante la presentazione potremmo vedere anche le nuove AirPods 2 e (finalmente) AirPower, ossia la base di ricarica wireless già annunciata lo scorso anno.

Infine, a differenza di quanto riferito da Bloomberg, secondo Kuo l’iPhone “economico” con display da 6,1″ LCD non sarà disponibile al lancio, ma arriverà in seguito: l’analista parla di fine settembre o inizio ottobre.

Via: 9to5Mac