Il primo Paese interamente coperto dal 5G sarà realtà entro il 2018 ed è più vicino di quanto pensiate

Edoardo Carlo Ceretti - Grazie alla collaborazione fra TIM e Nokia, la piccola Repubblica di San Marino sarà coperta dal 5G entro l'anno.

La connettività 5G sta ormai da tempo scaldando i motori e la prossima tappa verso l’adozione del nuovo standard – che promette velocità di gran lunga superiori a quelle già ottime raggiunte dal 4G – è l’accensione del primo sito 5G conforme allo standard 3GPP Rel15, che avverrà nientemeno che a San Marino.

Grazie al lavoro congiunto della divisione sammarinese di TIM e di Nokia, la piccola repubblica potrà vantare il primato di essere il primo Paese europeo a godere della copertura 5G. L’obiettivo è stato raggiunto anche grazie alla concessione della banda di frequenze 3,5 GHz da parte del governo di San Marino.

LEGGI ANCHE: MI MIX 3 con 5G in una foto dal vivo, Xiaomi pronta a stupire di nuovo tutti?

L’accensione del primo sito 5G è ormai imminente, ma sarà soltanto l’inizio di un cammino che porterà San Marino ad essere interamente coperto già entro la fine di quest’anno. Per una volta però, anche l’Italia è in prima fila in questa nuova ed importante frontiera delle telecomunicazioni, con le sperimentazioni che proseguono in diverse città lungo la penisola.

Fonte: TIM