Twitter sperimenta una nuova UI per i commenti e l’indicatore di stato online: non sarà troppo Facebook style?

Edoardo Carlo Ceretti

Sara Haider – product manager di Twitter – ha da poco mostrato alcune novità a cui il team di sviluppo della celebre piattaforma social sta lavorando. Si tratta di novità che vanno nella direzione di rendere Twitter più vicino ad altri social network, trasformando risposte e commenti ai tweet in vere e proprie conversazioni botta e risposta, almeno graficamente.

Le prime impressioni degli utenti – chiamati esplicitamente ad esprimere le proprie opinioni su accorgimenti ancora allo stadio embrionale – non sono state esattamente entusiastiche. La critica più diffusa riguarda proprio l’avvicinamento al gusto di Facebook, di cui Twitter dovrebbe rappresentare non tanto un concorrente diretto, quanto più un’alternativa complementare, dall’essenza ben distinta.

LEGGI ANCHE: iPhone Xs lascia a bocca aperta nel suo primo video concept

Proprio per questo motivo, l’indicatore sullo stato online degli utenti – che vedete nelle immagini, sotto forma del classico pallino verde – non è affatto andato giù a coloro che hanno commentato il tweet di Sara Haider, giudicato non soltanto inutile per una piattaforma come Twitter, ma addirittura un possibile deterrente per quegli utenti che non desiderano che vengano mostrate simili informazioni.

Insomma, se la decisione spettasse all’utenza, queste novità non vedrebbero mai la luce. Vedremo però se Twitter saprà fare tesoro delle indicazioni ricevute e magari rielaborare alternative più in linea con lo spirito del social.