Veon chiude definitivamente i battenti dal 24 settembre: addio ad un servizio mai decollato (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Nata sul finire del 2016, Veon è un’app voluta fortemente da Wind, con l’obiettivo di creare un hub in cui venisse convogliata una moltitudine di servizi: controllo delle soglie dell’offerta telefonica, ricarica del credito, scoperta di promozioni e offerte del mondo Wind e non solo, servizio clienti online e persino una chat. Un progetto ambizioso, su cui l’operatore arancione ha puntato forte per tutto il 2017, ma che evidentemente non ha dato gli effetti sperati.

Per diversi mesi, Wind aveva addirittura promesso che Veon avrebbe sostituito integralmente MyWind nelle funzioni di ricarica e contatore del bundle, ma già ad inizio 2018 la situazione si era ribaltata e Veon aveva perduto questa funzionalità. E dopo mesi di silenzio, ecco l’annuncio ormai nell’aria: su Veon calerà definitivamente il sipario dal 24 settembre 2018.

LEGGI ANCHE: Migliori Offerte Wind

Wind sta informando i suoi clienti tramite SMS e una nota nella sezione Wind Informa del sito ufficiale. Chi avesse utilizzato Veon per il servizio di messaggistica, sarà costretto ad effettuare degli screenshot per conservare lo storico delle sue conversazioni, perché tutti i servizi correlati cesseranno di esistere a partire da quella data. Per quanti di voi Veon era davvero entrata nella routine quotidiana?

Gentile Cliente ti informiamo che a partire dal 24 settembre 2018 l’app Veon e i relativi servizi, nella versione attuale offerta da Wind Tre S.p.A., non saranno piu’ disponibili. Per maggiori dettagli vai su www.wind.it nella sezione Wind Informa. Ci scusiamo per gli eventuali disagi.