Apple, Samsung e Huawei guidano la ripresa del mercato smartphone anche nel Q2 2018

Vezio Ceniccola

Dopo un 2017 non molto brillante, il mercato smartphone sta continuando a dare ottimi segni di ripresa negli ultimi mesi, soprattutto per quanto riguarda la situazione economica. Guardando i dati riportati nel nuovo report fornito da Strategy Analytics, si nota un incremento importante per i ricavi dalle vendite di smartphone nel Q2 2018, cresciuto del 7% rispetto allo scorso anno, con addiritura un 10% di aumento alla voce Average Selling Price (ASP), ovvero il costo medio per unità vendute.

Ciò vuol dire che le aziende del settore mobile, o almeno alcune di queste, stanno continuando ad accrescere vendite e ricavi: in partcolare, i risultati migliori portano sempre la firma di Apple, Samsung, Huawei ed Oppo, ordinate secondo la classifica dei maggiori ricavi, anche se si fanno notare aziende come Xiaomi e Vivo, che hanno fatto un grande balzo in avanti in termini di crescita rispetto allo scorso anno.

Per quanto riguarda la crescita del costo medio per unità, l’aumento del 10% è giustificato dalla crescita d’interesse degli utenti per dispositivi dal costo pari o superiore a 300$. Questo particolare segmento di mercato è responsabile del 24% delle vendite e addirittura del 59% dei ricavi complessivi dei produttori di smartphone, cosa che spiega anche la posizione di leadership inattaccabile di Apple.

LEGGI ANCHE: Le vendite di smartphone sono in ripresa

Probabilmente le vendite e i ricavi continueranno a crescere anche nella seconda parte del 2018, per la quale si prevedono buoni risultati sia per l’arrivo del nuovo Note 9 che per i successivi lanci di campioni assoluti come iPhone 2018 e Huawei Mate 20. Appuntamento a fine anno per i bilanci complessivi, ma ci attendiamo anche ulteriori novità dalle aziende cinesi, che di certo non rimarranno a guardare.

Fonte: Strategy Analytics