Bufala WhatsApp: no, da martedì non cambia il codice della strada per uso del cellulare alla guida

Matteo Bottin -

Continuano a dilagare su WhatsApp truffe e bufale tramite catene. Oggi fortunatamente vi parliamo di una bufala, quindi nessuno rischia di perderci qualcosa, ma è sempre meglio fermare sul nascere queste fonti di disinformazione.

Questo è il messaggio che circola:

Facciamo attenzione.
A partire da Martedì prossimo entrerà in vigore il nuovo codice della strada. Oggi è stato approvato l’articolo più pesante, ed è giusto così:
*chiunque verrà sorpreso alla guida del veicolo, anche se è fermo 🚦 ai semafori o agli stop, con il cellulare 📲 o altri apparecchi*
la sanzione è la seguente: *ritiro immmediato della patente* e una *multa da 180 €uro fino a 680 €uro.*Quindi stiamo tutti molto attenti, organizziamoci con i viva voce e *se indossiamo gli auricolari ricordiamoci che un orecchio deve restare libero*
Fai girare a manetta!

Quindi non vedremo un cambio del Codice della Strada? Nì, nel senso che c’è l’idea di cambiarlo adottando pene più dure per chi viene beccato ad usare smartphone alla guida, ma si tratta di un progetto normativo non ancora attuato (come riportato da Il Giornale). Se ne parlerà almeno a settembre, dunque martedì non cambierà nulla.

Ricordiamo comunque che viaggiare utilizzando lo smartphone è una delle pratiche più pericolose. I nostri dispositivi sono dotati di comandi vocali sempre più avanzati e le auto si stanno dotato di sistemi di connettività sempre più versatili. Utilizzare il telefono in maniera “classica” alla guida dovrebbe essere solo un ricordo.

Fonte: Bufale.net
  • LucaMW

    Beh almeno per una volta la bufala era una bufala ma poteva essere utile a dissuadere dall’uso dei telefoni durante la guida

  • John Lemmon

    REDAZIONE: state attenti a come scrivete i hashtag “whatAapp” degli articoli e a quanto pare non è la prima volta che sbagliate, basta cliccare sopra xD

    • L0RE15

      “gli” non “i”

      • John Lemmon

        Giusto, infatti avevo questo dubbio anche perchè se vai a vedere la tabella degli articoli da utilizzare con i vari s impura, z, ps, pn ecc la “h” non ci stai mai! è curioso 🙂