Questo rasoio è anche un telefono rugged (o viceversa): ma saprà superare un rude test di resistenza? (video)

Edoardo Carlo Ceretti

Zack del canale YouTube JerryRigEverything è famoso sul web per i suoi test di resistenza, a cui sottopone gli smartphone più attesi ed importanti che approdano sul mercato. Ogni tanto però ci regala anche qualche chicca inattesa, come sottoporre alle sue maniere indelicate un telefono rugged con tanto di rasoio incorporato.

Un dispositivo reso ancora più surreale dall’agghiacciante musichetta di accensione, che ci fa subito desiderare di vederlo fatto a pezzi dal buon Zack. Il test però procede rigorosamente seguendo i punti da copione: la prova di resistenza ai graffi del display rivela la natura plastica del suo rivestimento, rendendo dunque difficile scongiurare segni anche utilizzandolo con un certo riguardo.

LEGGI ANCHE: Dove si naviga meglio in vacanza? La rete mobile vola in Romagna ma arranca al Sud

La plastica trionfa su un po’ tutta la superficie del telefono, ma trattandosi di un prodotto dal prezzo che si aggira attorno ai 35$, era difficile aspettarsi di meglio. La prova del fuoco è altrettanto fallita, o meglio denota tutti i limiti della plastica, che tende a squagliarsi alle sollecitazioni della fiamma. Il rasoio tuttavia fa il suo dovere, anche se non ci è esattamente chiaro il nesso fra un dispositivo rugged da avventura e la rasatura della barba.

Arriviamo ora al bend test: trattandosi di un mattoncino costruito con plastica rinforzata, ci sarebbe stato da stupirsi se avesse ceduto facilmente e infatti il suo dovere lo esegue piuttosto bene. Per concludere, Zack decide anche di smontarlo completamente, per svelare le componenti interne e lo strambo connubio fra telefono cellulare e rasoio elettrico. Ma abbiamo parlato anche troppo, ora godetevi il video.