Fitbit non si è dimenticata della sua serie di smartband: ecco Charge 3 nelle prime immagini

Edoardo Carlo Ceretti

A seguito dell’acquisizione di Pebble, le mire di Fitbit sul mondo degli smartwatch erano apparse subito chiare, concretizzandosi dapprima timidamente con Blaze, poi palesemente con il criticatissimo Ionic e il ben più riuscito Versa. Il produttore californiano però non ha dimenticato le sue origini, ovvero quei dispositivi che le hanno permesso di farsi un nome fra gli appassionati di fitness e non solo: le smartband.

Ecco dunque che la terza iterazione della serie Fitbit Charge è finalmente comparsa nelle prime immagini trapelate, confermando la propria esistenza e un lancio sul mercato che potrebbe avvenire già nel corso dei prossimi mesi. Il dispositivo non tradisce linee e filosofia del predecessore Charge 2, ma ne rappresenta una sostanziale evoluzione.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Band 3, la recensione

Anche se ancora non conosciamo i dettagli delle specifiche tecniche, appare evidente il salto generazionale del display, più ampio e definito. Il tasto fisico laterale è scomparso, al suo posto una scanalatura dalla funzione ignota (potrebbe anche non averne nessuna). L’interazione potrebbe quindi puntare molto sul touchscreen. Infine, si intravedono il sensore dei battiti – che dovrebbe affinare nuovamente l’apprezzata funzione di cardiofrequenzimetro – e l’ampia scelta di cinturini, come da tradizione Fitbit.

Via: Android Authority