Sembra che Vodafone stia avendo qualche problema con le portabilità

Giuseppe Tripodi - Molti clienti lamentano di non riuscire a completare il passaggio ad altro gestore; inoltre, la stessa Vodafone ha lanciato winback contro i clienti ho. Mobile, il suo operatore virtuale.

Nelle ultime ore, ci sono state un gran numero di segnalazioni relative a problemi di portabilità con Vodaofone: sembra che gli utenti interessati siano soprattutto coloro che hanno provato a passare dall’operatore rosso a TIM, KenMobile e ho Mobile.

Andando più in dettaglio, la richiesta di portabilità per chi proviene da Vodafone sta finendo spesso in waiting list: sostanzialmente, viene temporaneamente bloccata dall’operatore a causa di un’elevata richiesta di numeri in uscita, e rimandata al giorno lavorativo successivo.

Nonostante sia una situazione molto fastidiosa (che può protrarsi per giorni), non c’è nulla di illegale nei temporeggiamenti di Vodafone: come riportato da MondoMobileWeb, la delibera n.147/11/CIR dell’AGCOM prevede che ogni operatore abbia una capacità di evasione giornaliera per i processi di portabilità del numero.

Ogni operatore, entro il 10 di ogni mese, comunica ad AGCOM il numero medio di portabilità in uscita richieste giornalmente (dette donatig) e, nel caso in cui le richieste siano più di quelle previste, il gestore può prendere tempo per elaborarle tutte, esattamente come sta facendo Vodafone.

LEGGI ANCHE: Tutte le offerte Vodafone

In ogni caso, se il numero di portabilità richieste giornalmente arriva all’80% di quelle messe a disposizione dall’operatore, il gestore è tenuto ad incrementare la prorpia capacità minima giornaliera (di 3000 unità per operatori infrastrutturati e 1000 unità per operatori virtuali); inoltre, chi ha avuto questo genere di problemi, dopo aver completato portabilità può chiedere un indennizzo (che va da 2,50€ fino a 50€, a seconda del ritardo).

Un altro aspetto interessante delle vicende legate a Vodafone è che l’operatore rosso ha anche lanciato delle winback rivolte ai clienti ho. Mobile (che, ricordiamo, è un operatore virtuale di proprietà della stessa Vodafone). Gli ex clienti che avevano acconsentito a ricevere counicazioni commerciali, infatti, stanno ricevendo un SMS che li invita a tornare in Vodafone entro l’8 agosto, attivando Special Minuti 20 Giga (1000 minuti e 20GB a 7€/mese) o Special Minuti 30 Giga (1000 minuti e 30GB a 10€/mese).

Non ci sono comunicazioni ufficiali da parte di Vodafone, che abbiamo contattato per chiarimenti. Nel frattempo, non mancate di farci sapere nei commenti se avete avuto esperienze simili.

Via: MondoMobileWeb