Scattano le rimodulazioni anche per alcune SIM dati Vodafone: rincari di 4€ in cambio di 40 GB in più

Edoardo Carlo Ceretti L'operatore ha iniziato ad informare i clienti interessati tramite SMS, mentre il nuovo regime sarà effettivo dal prossimo 3 settembre.

Altre brutte notizie in arrivo per i clienti Vodafone, in particolare per alcuni titolari di una SIM dati ricaricabile. L’operatore rosso ha infatti iniziato ad informarli, tramite una campagna di SMS, di nuove rimodulazioni che li colpiranno e che saranno effettive dal primo rinnovo utile dopo il 3 settembre 2018.

In particolare, il rincaro in questo caso sarà di ben 4€ al mese, in cambio però di 40 GB di traffico dati aggiuntivo. Per alcuni utenti la novità potrebbe essere accolta con favore, visto il deciso aumento di traffico a disposizione, per altri invece la spesa potrebbe risultare eccessiva e dunque avranno facoltà di recedere dall’offerta o passare ad altro operatore senza alcun costo o penale.

LEGGI ANCHE: Confermate le nuove rimodulazioni Vodafone

Secondo le indiscrezioni, dovrebbero essere escluse dalle rimodulazioni le seguenti offerte:  Internet 1 Anno (Internet 1 Anno, Internet 1 Anno Pack, Internet 1 Anno 4G, RELAX Internet 1 Anno 4G), Internet UMTS 100ore, Internet GPRS 100ore, Internet GPRS 15 ore, Pack GPRS 100ore, Pack UMTS 100ore, Internet Sempre Smart, Internet 4G.

Dal 27 luglio 2018 alcune offerte ricaricabili per SIM dati cambiano e includono 40 Giga in più al mese per navigare sulla Rete 4G Vodafone migliore di sempre. I clienti potranno scaricare fino a 13.000 canzoni, guardare fino a 60 ore di video in streaming o chiamare e videochiamare tramite internet (VoIP) fino a 80 ore in più. A partire dal 3 settembre 2018 tali offerte costeranno 4 euro in più al mese, consentendoci di continuare a investire sulla rete per offrire sempre la massima qualità dei nostri servizi.
Tutti i clienti interessati hanno ricevuto una comunicazione via SMS e possono recedere gratuitamente o passare ad altro operatore senza penali né eventuali costi di disattivazione fino al giorno prima della variazione contrattuale su variazioni.vodafone.it, nei negozi Vodafone, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a disdette@vodafone.pec.it o chiamando il Servizio Clienti al 190, specificando come causale “modifica delle condizioni contrattuali”. Se la loro offerta include un tablet o il Mobile Wi-Fi, continueranno a pagarne le rate residue con la stessa cadenza e metodo di pagamento.

Via: MondomobilewebFonte: Vodafone Informa
  • AlphAtomix

    ma nessuno dice niente? Cioè questo rimodulano offerte ogni tre per due. Ok che possono farlo, ma agcom dovrebbe tutelare i consumatori.

    • Marco Cipriano

      seguiranno il normale corso degli eventi e perderanno clienti in favore di illiad, Ho e quant’altro

  • Alessandro

    Voci ci corridoio affermano e confermano che Vodafone stia perdendo quasi 700 mila utenze che stanno migrando verso altri operatori. Principalmente Iliad e verso Tim verso le offerte mirate che sta facendo. Se continuano di sto passo la vedo molto molto dura per Vodafone, ma ben gli sta!!

  • Mauro Marchetti

    Cribbio! arrivato adesso la “mia” rimodulazione di 1,99€ . Il bello dove lavoro prendo solo Vodafone ( qualche tacca ) gli altri nisba.
    Potrei passare alla Sua ho. avendo meno download, il problemino sarebbe l’ hotspot dato che il downl/upload viaggia insieme al segnale