Lo Snapdragon 720 potrebbe essere il primo chip di Qualcomm dotato di NPU

Giuseppe Tripodi

Durante il MWC di quest’anno Qualcomm ha presentato la piattaforma SoC Snapdragon 700, che sarà composta da SoC di fascia medio/alta e, com’è facile intuire, si porrà in mezzo tra la linea 600 (per i medio gamma) e la 800 (per i top). Il primo chip della serie, Snapdragon 710, è stato annunciato a maggio ed ha fatto il suo debutto su Xiaomi Mi8 SE e Vivo NEX.

Ci sono già state importanti conferme anche per lo Snapdragon 730, atteso soprattutto per il processo costruttivo a 8nm con cui verrà realizzato, ma oggi si parla invece di Snapdragon 720. Secondo quanto trapelato dai rumor, questo chip potrebbe essere il primo dell’azienda ad implementare una NPU (Neural Process Unit), ossia un microprocessore dedicato esclusivamente al machine learning, al fine di migliorare le performance dei processi basati sull’intelligenza artificiale.

LEGGI ANCHE: Sony annuncia un sensore da 48 megapixel:

L’adozione delle NPU è già divenuta norma per Huawei, ma finora Qualcomm si era sempre appoggiata alla GPU per i calcoli relativi al machine learning: un microprocessore dedicato potrebbe quindi portare importanti migliorie nel campo.

Via: GizblogFonte: MyDrivers