Huawei Kirin 980 promette prestazioni grafiche da vero top gamma: ecco tutte le specifiche

Vezio Ceniccola

Le ultime ed insistenti voci che provengono dal mondo industriale dicono che Huawei è ormai pronta al lancio del nuovo SoC HiSilicon Kirin 980, unità computazionale già in sviluppo da mesi nei laboratori dell’azienda. Sempre grazie a queste voci, sono già state rivelate le prime specifiche relative al nuovo SoC, che potrebbe rivelarsi un vero e proprio cavallo di razza a giudicare dai numeri.

Il nuovo Kirin dovrebbe essere realizzato con processo produttivo a 7 nm dalle fonderie di Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC). Al suo interno sarebbe costituito da 4 CPU ARM Cortex A77 e altre 4 CPU ARM Cortex A55, con un clock massimo fissato a 2,8 GHz.

Una novità importante potrebbe essere il chip grafico contenuto direttamente all’interno del SoC, il primo a supportare nativamente la tecnologia di accelerazione grafica GPU Turbo. Grazie a questa tecnologia e alle componenti di ultima generazione, la GPU di Kirin 980 dovrebbe essere 1,5 volte più veloce dell’Adreno 630 che accompagna il SoC Qualcomm Snapdragon 845.

Non mancherebbero nemmeno la compatibilità e il supporto con altre importanti tecnologie e connettività recenti, come ad esempio lo standard LTE Cat.19, che permetterebbe una velocità massima di download fino a 1,6 Gbps. La nuova NPU 1M dovrebbe invece occuparsi di migliorare le performance dell’intelligenza artificiale, settore su cui Huawei continua sempre a tenere in gran considerazione.

LEGGI ANCHE: Huawei presenta il nuovo Kirin 710

La presentazione ufficiale di Kirin 980 potrebbe essere imminente. Sempre seguendo le informazioni riportate nei rumor più recenti, l’evento di lancio del nuovo SoC dovrebbe tenersi nei giorni di IFA 2018, mentre i primi dispositivi a montarla dovrebbero essere i prossimi Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro.

Via: GizmochinaFonte: IThome
  • TheStrongestAldrex

    Se solo i Cortex A77 esistessero…