Le nuove SIM Wind potrebbero presto riservare una sgradita sorpresa

Le nuove SIM Wind potrebbero presto riservare una sgradita sorpresa
Edoardo Carlo
Edoardo Carlo

Secondo le ultime voci che circolano sul web, a partire dal 23 luglio Wind potrebbe modificare il quantitativo di credito incluso nelle nuove SIM. Attualmente, il costo di una SIM per i nuovi clienti è di 10€, con 1€ di credito incluso, da impiegare anche per il rinnovo di un'eventuale offerta dell'operatore. Ma presto potrebbe non essere più così.

Wind starebbe infatti per ridurre il credito incluso a soltanto 1 centesimo di euro, lasciando dunque un credito soltanto simbolico per i futuri nuovi clienti.

Un risparmio di 99 centesimi per l'operatore, che sicuramente potrà dare i suoi frutti su larga scala, ma che non mancherà di attirarsi le critiche di molti utenti, che non amano questi sconvenienti cambi di rotta.

Contestualmente, Wind ridurrebbe anche il credito disponibile per attivare le offerte in abbonamento Wind Family e Wind Company, che dovrebbe passare dagli attuali 5€, a 4€. Non sarebbero invece previste variazioni per il costo di sostituzione della SIM, sempre pari a 15€.

Ribadiamo che al momento l'operatore non ha ancora confermato queste novità, quindi occorrerà attendere il 23 luglio per eventuali conferme o smentite.

Commenta