Instagram potrebbe dire addio agli SMS per l’autenticazione a due fattori

Vezio Ceniccola

L’autenticazione a due fattori è un modo sicuro ed efficace per proteggere l’accesso ad app e siti web, e per questo è sempre più utilizzato su tutte le piattaforme. Anche Instagram integra questo sistema, ma potrebbe presto rinnovarlo aggiungendo altre opzioni per l’autenticazione.

Al momento, la combinazione per l’autenticazione a due fattori prevede l’uso delle classiche credenziali di accesso – nome utente e password – più il codice inviato via SMS. Una configurazione tra le più utilizzate anche da altri servizi, ritenuta finora sufficiente a coprire le esigenze della maggior parte degli utenti.

La tecnologia SMS è però meno sicura di quanto si possa credere, dunque Instagram sta pensando di svincolarsi da essa e cercare nuovi metodi di accesso, che potrebbero riguardare app come Google Authenticator o Duo. Il vantaggio di questo approccio, oltre alla maggior sicurezza, sarebbe legato anche alla possibilità di utilizzare queste app su dispositivi differenti da quello in uso, opzione particolarmente utile in caso la propria SIM venga hackerata o persa.

LEGGI ANCHE: Rimuovere follower Instagram dal vostro account

Il codice delle versioni in sviluppo di Instagram nasconde al suo interno già qualche evidenza del rapporto tra il social e le app di autenticazione di Google, ma i lavori non sono ancora completati. Probabilmente ne sapremo di più nelle prossime settimane, dunque per il momento l’unico metodo per l’autenticazione a due fattori rimane ancora quello tramite SMS.

Via: 9to5MacFonte: TechCrunch
  • DangerNet

    Diciamolo che è per risparmiare sull’invio degli SMS, eh Instagram?