Ecco iOS 11.4.1: arriva la modalità USB Restricted, per dei dispositivi sempre più invalicabili (foto)

Vincenzo Ronca

Nelle ultime ore Apple ha rilasciato un aggiornamento per la versione stabile di iOS dedicato ad iPhone ed iPad, il quale si riferisce alla versione 11.4.1. Esso introduce qualche bugfix e miglioramento generale oltre alla principale novità, la modalità USB Restricted per rafforzare la sicurezza dei dispositivi.

La nuova funzionalità è integrata nelle impostazioni generali, sotto la voce Face ID (o Touch ID) & Passcode: come vediamo dall’esempio riportato in galleria, si tratta di un toggle che se disabilitato impedirà a qualsiasi strumento tramite USB di connettersi al dispositivo ed eluderne il sistema di sicurezza, se lo stesso dispositivo è bloccato da almeno un’ora. Per continuare ad usare qualsiasi periferica USB, anche dopo un’ora dal blocco del device, bisognerà abilitare il toggle descritto.

LEGGI ANCHE: Apple iPhone X, la recensione

La scelta di Apple va direttamente a rafforzare la sicurezza dei propri dispositivi contro tutti i sistemi di cracking integrati su periferiche USB, usati ipoteticamente anche dalle forze dell’ordine e società private. Per questo motivo la decisione di restringere l’accesso ai dispositivi mediante periferiche USB potrebbe favorire ulteriori contrasti tra la casa di Cupertino e le autorità, sulla stessa scia di quanto accaduto nella vicenda dell’iPhone di San Bernardino.

L’aggiornamento descritto, oltre alla funzionalità della quale abbiamo parlato, introduce dei miglioramenti alla sincronizzazione degli account Exchange e risolve dei problemi riscontrati nella funzionalità Trova il mio iPhone per AirPods.

Via: The Verge