Biglietti gratuiti per Mirabilandia? È soltanto l’ennesima truffa che circola su WhatsApp (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Il parco divertimenti Mirabilandia è la meta privilegiata di milioni di famiglie che passano l’estate in villeggiatura sulla Riviera Romagnola. Proprio in questi giorni ha festeggiato il ventiseiesimo anno dalla sua fondazione, ma fra le promozioni che annualmente propone ai suoi clienti non ci sono biglietti gratuiti per 500 famiglie. E soprattutto non lo pubblicizzerebbe tramite loschi account su WhatsApp.

Sul più diffuso servizio di messaggistica istantanea sta infatti circolando in questi giorni una nuova truffa, che sfrutta proprio il nome di Mirabilandia e l’occasione del suo anniversario per attirare click di ingenui genitori, desiderosi di regalare ai propri figli una bella giornata all’insegna del divertimento. Il messaggio truffaldino recita così:

Mirabilandia offre 5 biglietti gratuiti a 500 famiglie per festeggiare il suo 26° anniversario. Ricevi i tuoi biglietti gratuiti a: (link malevolo)

LEGGI ANCHE: Timehop, il social nostalgico che sottovaluta la sicurezza

Cliccando sul link contenuto nel messaggio si rischia di attivare la sottoscrizione a servizi indesiderati a pagamento o il furto dei propri dati sensibili. Fate dunque attenzione a questo tipo di truffe – soprattutto mettete in guardia amici e famigliari che pensate possano essere vulnerabili a messaggi di questo genere – facilmente riconoscibili dal fatto che circolano su WhatsApp, inoltrate da account sconosciuti e non verificati.

Via: Ravenna Today
  • Zeronegativo

    cambia la tecnologia, si evolvono i sistemi, ma ste cazz di catene non riusciamo a farle fuori.