Mi Band 3 vi ricorda le partite dei Mondiali con il nuovo aggiornamento di Mi Fit

Vezio Ceniccola

Un nuovo aggiornamento dell’app Mi Fit sta per rendere ancora più utile la nuova Xiaomi Mi Band 3, aggiungendo due piccole funzioni dedicate all’integrazione con lo smartphone e ai Mondiali di calcio, ora in svolgimento in Russia.

Come annunciato già qualche settimana fa, grazie ad un nuovo strumento inserito nel pannello “Altro” della Mi Band 3 è possibile abilitare la modalità silenzioso sullo smartphone, con una semplice pressione prolungata. La funzionalità dovrebbe essere disponibile solo per Android.

La seconda novità è la prossibilità di attivare i promemoria per le rimanenti partite dei Mondiali 2018, ormai già alla fase dei quarti di finale. Poco prima dell’inzio di un incontro, la smartband vibrerà e vi avviserà di conseguenza.

LEGGI ANCHE: Perdere peso con Android

La nuova versione di Mi Fit dovrebbe essere già disponibile sia sul Play Store che sull’App Store per iOS. Per scaricarla gratuitamente, potete utilizzare i link proposti qui in basso.

Via: Gizmochina
  • Devon

    Pero’ non si degnano di risolvere sto bug di m………. sul Amazfit Bip.. le notifiche di whatsapp me le da 4-5 volte!!!!! non smette piu’ di vibrare!

    • Obi-Wan

      a me lo fa telegram sul miband 2
      e il bug del nome o numero del chiamante che si vede solo se il telefono è in inglese non l’hanno mai risolto

      • alexio92

        A me lo fa TelegramX! Ma credo sia un bug di tgX non della Mi Band.

        • Devon

          Possibile…. devo provare con WA Beta… chissa’ li non lo fa… ma dubito

      • Devon

        Con Telegram non ho provato, non mi interessa ricevere notifiche sul bracciale… tanto ho solo le iscrizioni ai canali di offerte ahahaha pero’ sul fatto del numero chiamante ti posso dare ragione…. quando si muoveranno a risolvere?? BOOOH

        • Obi-Wan

          sono passati solo 2 anni alla fine

          • Devon

            Eh…. non e’ serieta’ questa pero’.. eddai..

      • Okazuma

        Stranamente sembra che tutta l’attenzione che mettono nei telefoni, la perdano sulle smart band