WhatsApp: in rollout la funzione che permette di “zittire” i membri dei gruppi (Aggiornato: disponibile)

Giuseppe Tripodi -

Il team di WhatsApp sta lavorando molto per migliorare i gruppi, che sono uno degli aspetti su cui si vuole investire di più, forse anche per contrastare il successo di Telegram. E proprio sui gruppi sta per arrivare un’interessante novità: quanto riportato da WABetaInfo, è in fase di rollout una funzione che permetterà agli amministratori di silenziare tutti gli utenti che partecipano al gruppo (eccetto gli amministratori stessi).

Era una funzione di cui avevamo già sentito palrare tempo fa che, potenzialmente, può cambiare radicalmente l’utilizzo dei gruppi, trasformandoli in qualcosa di simile ai canali di Telegram. In alternativa, può essere usata per zittire temporaneamente i gruppi molto numerosi, magari per dare una comunicazione importante. Come accennato, infatti, questa nuova opzione permette agli amministratori di decidere chi può inviare messaggi, selezionando tra Solo gli amministratori o Tutti i partecipanti.

LEGGI ANCHE: Forse presto potrete fare chiamate di gruppo su WhatsApp

Questa funzione è in fase di rollout nelle ultime versioni di WhatsApp (che potrebbero non essere ancora disponibili per tutti): le versioni utili sono la 2.18..201 per Android e 2.18.70 per iOS. Nell’attesa di poter ammutolire i vostri amici, date un’occhiata agli screenshot di seguito.

Aggiornamento30/06/2018

WhatsApp ha annunciato ufficialmente l’arrivo della nuova funzione con un post sul blog ufficiale: aggiornando l’app di messaggistica all’ultima versione, troverete l’opzione tra le impostazioni dei gruppi.

Via: WABetaInfo
  • Davide

    Sempre in ritardo rispetto a telegram

    • Maurizio Trenchi

      Sì, ma Telegram non se lo fila nessuno.

      • Iliado

        Cosa e’ Telegram?