Google entra a piè pari nel mercato dei feature phone investendo 22$ milioni in KaiOS

Roberto Artigiani

La diffusione di Google e delle sue app nel nostro mondo è indiscutibile, ma a quanto pare BigG si sta preparando a invadere anche i mercati dei paesi in via di sviluppo. La notizia di oggi è che Mountain View ha investito 22 milioni di dollari in KaiOS, il sistema operativo visto su Nokia 8110 4G. Lo scopo dell’investimento è espandere l’integrazione dei servizi Google (come Ricerca, Maps, YouTube e l’Assistente Vocale) su più dispositivi equipaggiati con KaiOS.

KaiOS è un sistema operativo nato nel 2017 dalle ceneri dell’esperimento fallito di Firefox OS, come fork basato sul codice Linux e su HTML-5. Oltre che sull’ultimo Nokia, KaiOS è presente su più di 40 milioni di telefoni, con una crescita del 1.400% circa nell’ultimo anno. Numeri che si spiegano con le forti vendite nei mercati emergenti non solo di HMD Nokia ma soprattutto dei feature phone Jio.

LEGGI ANCHE: Finisce la guerra dei brevetti tra Apple e Samsung

Questi ultimi infatti hanno spopolato in India portando KaiOS a superare iOS nella classifica dei sistemi operativi più diffusi nel paese e piazzandosi al secondo posto dietro Android. Basterebbero questi risultati in un paese così popoloso e in rapida crescita per spiegare l’investimento di Google

Via: TechCrunch