Ming-Chi Kuo è ancora convinto che l’iPhone da 6,1″ avrà un display LCD

Giuseppe Tripodi - Ma si parla anche di tanti altri dispositivi interessanti che potrebbero arrivare prossimamente: iPad Pro con Face ID, Apple Watch con display più grande e, soprattutto, un nuovo Macbook Air

Ming-Chi Kuo è notoriamente uno degli analisti più affidabili quando si parla di Apple: durante gli anni di lavoro in KGI Securities ha più volte anticipato importanti dettagli sui prodotti della mela e anche adesso, passato a TF International Securities, sembra avere le giuste fonti. A tal proposito, Kuo è sempre convinto che il modello “di mezzo” dei nuovi iPhone del 2018, ossia quello con display da 6,1″, avrà un display LCD e non OLED come altri ipotizzano.

Come già saprà bene chi segue da vicino i rumor su Apple, la società di Cupertino quest’anno presenterà tre modelli, tutti con design in stile iPhone X, con display senza bordi e notch in cima: il più piccolo, con schermo da 5,8″, sarà la diretta evoluzione dell’attuale iPhone X, a cui somiglierà moltissimo. Il più grande, che è stato volgarmente ribattezzato iPhone X Plus, avrà invece un importante display OLED da ben 6,5″, con dimensioni molto simili all’attuale iPhone 8 Plus. Ma forse il più interessante dei tre è proprio la versione mediana, che sarà anche la più economica: secondo Kuo, l’iPhone da 6,1″ avrà infatti un pannello LCD (più economico degli OLED degli altri due), non supporterà il 3D Touch e avrà una sola fotocamera posteriore. Queste limitazioni abbasseranno il prezzo del dispositivo, che secondo l’analista verrà lanciato a circa 600-700$.

LEGGI ANCHE: Adesso potete provare iOS 12: disponibile la beta pubblica

Ma oltre i nuovi iPhone ci sono altre interessanti novità in ballo, anche se ci sono ancora pochi dettagli in merito. Secondo Kuo, infatti, prossimamente Apple potrebbe lanciare tre nuovi attesissimi prodotti: un iPad Pro con Face ID, un Apple Watch con display più grande e un Macbook Air più economico da 13″.

Ricordiamo che iOS 12 aveva già lasciato trapelare (in modo abbastanza inequivocabile!) che i prossimi iPad saranno dotati di Face ID: se i rumor su un Apple Watch più grande e, soprattutto, un nuovo Macbook Air si rivelassero veri, Apple farebbe la felicità di parecchi utenti.