C’è un dinosauro sotto casa vostra e la colpa è di Google Maps! (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Il gioco in realtà aumentata Jurassic World Alive è stato realizzato anche grazie ad ARCore e Maps, in collaborazione con Google.

Vi abbiamo già parlato della pubblicazione su App Store e Play Store di Jurassic World Alive, un nuovo gioco che sfrutta la realtà aumentata in stile Pokémon GO, realizzato da Ludia Inc. in occasione dell’uscita nelle sale di Jurassic World – Il regno distrutto, ultimo capitolo della storica saga anni Novanta.

Chi ha avuto modo di giocarci, sa bene che il titolo si serve di Google Maps per permettere ai giganteschi rettili preistorici di aggirarsi indisturbati per le strade della vostra città, ma la collaborazione con Big G è stata tutt’altro che casuale. Anzi, rientra in un preciso progetto promosso da Google per la creazione di nuovi titoli videoludici che rielaborino il mondo circostante messo a disposizione da Maps, per creare ambientazioni sempre più coinvolgenti ed immersive.

LEGGI ANCHE: Evoland 2 – Il gioco dei giochi (recensione)

Ma c’è di più, perché Jurassic World Alive è anche frutto del grande lavoro che Google sta conducendo sulla realtà aumentata, in particolare con ARCore. I dinosauri che dovrete salvare dall’estinzione durante il gioco risultano infatti più realistici che mai, dando un assaggio delle potenzialità future di questa nuova frontiera dell’intrattenimento digitale. Per informazioni più dettagliate vi rimandiamo al blog di Google, mentre qui sotto potete scaricare ed installare il gioco sui vostri dispositivi iOS e Android.

 

Fonte: Google
  • Max 137

    ARCore? Dinosauri? Ma che bisogno c’e’ di realta’ aumentata? Ad ARCore abita, da sempre, il Berluscosaurus Rex… O no?