Iliad: ora è possibile recedere dal contratto direttamente dal sito web (foto)

Edoardo Carlo Ceretti -

L’operazione trasparenza promossa da Iliad guadagna una nuova freccia al proprio arco. Le modalità di recesso dal contratto di fornitura del servizio telefonico, stipulato al momento dell’acquisto di una nuova SIM e la contestuale attivazione della (per ora) unica offerta, sono ora ancora più chiare e semplici.

Accedendo all’area clienti del sito web ufficiale di Iliad, in particolare alla sezione denominata La mia offerta, è ora possibile recedere dal contratto tramite una procedura rapida e completamente online. D’altronde l’assenza di vincoli, penali, costi nascosti e fastidiosi cavilli è uno dei maggiori cavalli di battaglia del quarto operatore italiano, dunque si è trattato soltanto di una questione di tempo perché anche questa possibilità venisse offerta.

LEGGI ANCHE: Tutte le offerte degli altri operatori per lasciare Iliad

Avviando il processo di recesso dal contratto, è contestualmente possibile già indicare la modalità di rimborso del costo iniziale entro i primi 14 giorni o del credito residuo sulla SIM, scegliendo fra bonifico bancario o accredito su un’altra linea dell’operatore. Una buona notizia per i clienti Iliad insoddisfatti che tuttavia, a giudicare dalle opinioni che avete espresso nel nostro sondaggio, al momento sembrano davvero pochi.

Ringraziamo Striq per la segnalazione