NVIDIA riuscirà a trasformare qualsiasi video in slow motion grazie all’AI (video)

Vezio Ceniccola

Ormai la maggior parte degli smartphone moderni, non solo top gamma, integra al suo interno la funzionalità per la registrazione dei video in slow motion. A volte, però, il fattore di rallentamento offerto non riesce a soddisfare davvero l’occhio dell’utente. Per questo, NVIDIA sta sviluppando una nuova tecnologia che promette di rendere non solo gli slow motion ancora più slow, ma addirittura trasformare anche un video standard in un video rallentato.

Il miracolo tecnologico è possibile grazie ad una nuova soluzione basata sull’intelligenza artificiale, in grado di rallentare i video e ricostruire i frame mancanti dal filmato, per rendere tutto molto più fluido e visivamente omogeneo. Per adesso si tratta di una tecnologia ancora in test, non pronta per l’utilizzo commerciale, ma le prime dimostrazioni sembrano davvero molto promettenti.

Grazie ad un sistema di questo tipo, qualsiasi tipo di video potrà essere trasformato in una ripresa in slow motion dopo essere stato girato, oppure si potrà ulteriormente ridurre il fattore di rallentamento per i video già in slow motion, senza le attuali limitazioni di memoria o di hardware presenti sugli smartphone attuali o futuri.

LEGGI ANCHE: GoCube è il cubo di Rubik 2.0

In attesa di capire se e quando questa tecnologia di NVIDIA potrà essere davvero integrata sui nostri smartphone o su altri tipi di dispositivi, vi lasciamo qui in basso un video che illustra alcune delle possibilità offerte, molte delle quali vi potrebbero lasciare a bocca aperta.

Via: The Verge