Amazfit fa le prove per il suo sbarco in Italia: aperti gli account ufficiali di Facebook e Instagram (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

L’approdo sul suolo italiano di Xiaomi non ha soltanto comportato l’ingresso di un nuovo agguerrito concorrente nel panorama smartphone, ma ha anche sdoganato una (piccola) parte dell’immenso ecosistema di prodotti che la casa cinese finanzia, sviluppa e commercializza in patria. Fra questi ci sono anche i dispositivi indossabili Amazfit – marchio di proprietà di Huami, una delle tante aziende satellite di Xiaomi – già visti sugli scaffali del primo Mi Store milanese. Ma è stato soltanto un assaggio.

Il marchio Amazfit si sta infatti preparando a sbarcare ufficialmente e autonomamente nel nostro paese, come testimonia l’apertura dei profili social ufficiali di Facebook e Instagram. I prodotti pubblicizzati nei primi post pubblicati sono tutti quelli che gli appassionati hanno imparato a conoscere, ovvero gli sportwatch Pace, Bip e Stratos, oltre alla smartband Cor, ma i link per l’acquisto rimandano ancora ad un sito non localizzato in italiano.

LEGGI ANCHE: Garmin Fenix 5 Plus, lo sportwatch ancora più completo e più indipendente

Potrebbe però trattarsi ormai di una questione di tempo perché Amazfit inauguri anche il suo sito ufficiale italiano, magari con annesso shop online da cui acquistare i prodotti, dotati di lingua e garanzia italiana. Una notizia niente male per tutti coloro che hanno sempre guardato con ammirazione i dispositivi Amazfit, senza mai azzardarsi all’acquisto tramite i canali di importazione.

Via: Androidiani
  • Yuto Arrapato

    Ma sta per uscire un modello nuovo?

  • AlphAtomix

    lo stratos mi piace un sacco ma costa parecchio e ho paura per la batteria. Mi orienterei anche sul bip ma il display mi fa tornare indietro di 30 anni, tutto pixelloso…

    • cherokee.

      Va beh ma chissenefrega, neanche sul pebble potevi metterti gli sfondi full hd. Mi trovo da dio col bip, 30 giorni di batteria li faccio tutti. Poi con Amazfit Tools e tasker, ci spengo le luci di casa con l’orologio

      • AlphAtomix

        Eh ma sono proprio brutte le watch faces del bip