Utenti Gingerbread/ iOS7 in ascolto, dormite sonni tranquilli: potete ancora usare WhatsApp, ma non durerà in eterno…

Nicola Ligas

WhatsApp supporta ancora Android Gingerbread. La notizia lascerà forse stupiti un po’ tutti, tranne gli utenti Gingerbread che ancora utilizzassero la nota app di messaggistica. Questi ultimi, in generale, rappresentano ad oggi circa lo 0,3% del totale; un totale però di miliardi di dispositivi, il che significa, in teoria, qualcosa entro i 10 milioni di potenziali utenti Gingerbread.

La pacchia non durerà però in eterno, perché non sarà più possibile usare WhatsApp su Android 2.3.7 e versioni precedenti, dopo l’1 febbraio 2020. La stesa sorte toccherà agli utenti di iOS 7, o precedenti, nella medesima data. Infine, giusto per dovere di cronaca, se ci fosse qualcuno in ascolto con un Nokia S40, gli ricordiamo che dopo il 31 dicembre 2018 non potrà più avvalersi di WhatsApp sul suo cellulare.

Tenete conto che WhatsApp ha più volte prorogato queste scadenze, anche se difficilmente ci immaginiamo che dopo il 2020 ancora interesserà a qualcuno il supporto a Gingerbread o ad iPhone 4; ma del resto già non ce lo immaginavamo quest’oggi. Delle tante critiche che si possono fare a WhatsApp, lo scarso supporto non è una di queste.

Fonte: WhatsApp
  • Filippo Dardi

    G I N G E R B R E A D

  • TheArka

    Gingerbread ok… ma l’iphone 4 mi fa da muletto da anni.. D: dovrò procurarmi un altro telefono di scorta ahaha