CoopVoce ha un’offerta niente male, ma è riservata solo ai soci Coop

Giuseppe Tripodi

CoopVoce ha lanciato un’interessante offerta dedicata ai più giovani, ma solo a patto che siano soci Coop e che facciano abitualmente la spesa in uno dei punti vendita aderenti all’iniziativa di Coop Alleanza 3.0, Coop Lombardia, Novacoop, Coop Liguria, Coop Vicinato Lombardia e Coop Reno. Ma andiamo con ordine.

CoopVoce ChiamaTutti Under 30 è un’offerta riservata a tutti i soci Coop di età compresa tra i 18 e i 30 anni, che sarà attivabile fino alla fine dell’anno (31 dicembre 2018); ha un costo di 9€ al mese e include:

  • 1000 minuti
  • 200 SMS
  • 20 GB

LEGGI ANCHE: Offerte Fastweb Mobile

La nota particolarmente interessante è che i primi 5 mesi sono completamente gratuiti, poi si passa al canone normale di 9€ al mese. Tuttavia, c’è una condizione aggiuntiva: per avere i 20GB dell’offerta, è necessario aver fatto la spesa almeno una volta nel mese precedente (con una spesa minima di 1€) utilizzando la propria tessera socio Coop. In caso contrario, i GB disponibili inclusi nel bundle saranno 10, e non più 20.

L’offerta è disponibile con attivazione di un nuovo numero o con portabilità; la SIM ha un costo di 10€ con 5€ di traffico incluso; infine, ricordiamo che CoopVoce è un operatore virtuale che si appoggia alla rete di TIM.

Via: MVNONews
  • Pol Pastrello

    Ahahahah, Alleanza 3.0 quest’anno ha chiuso il bilancio con -37 milioni, ma tra gli attivi aveva una plusvalenza per cessione di immobili ad un altra cooperativa, di 96milioni, quindi la perdita in realtà sarebbe stata di circa 133milioni senza la plusvalenza che l’ha “attenuata”.
    Anche se nascondono la polvere sotto il tappeto “imbellettando” i conti sono comunque da tenere in considerazione. Prestito sociale che è circa 4miliardi di €, patrimonio netto sotto i 3 miliardi di €.
    Per aderire a questa offerta bisogna essere soci? Magari soci prestatori? 😀
    Senza fondo interbancario …
    Anche la Parmalat era un’azienda sicura in cui investire …

    • ROBERTO BARATTINI

      per essere soci basterebbero 25 euro …a tanto ammonta il costo della tessera socio coop…la questione e’ se abbia senso tesserarsi per sottoscrivere un’offerta ridicola…con 5,99 ILIAD da’ molto di piu’,Kena un’offerta ricca…COOPVOCE e’ destinata a chiudere…e’ impossibile competere…il traffico dati all’ingrosso non e’ certo a buon mercato come si potrebbe pensare…

  • RiccardoC

    coop voce no grazie, già provato l’anno scorso, scappato a Tim alla prima occasione

    • Nicola

      Coop voce è con tim, non so che problemi hai avuto, ce l’ha mia moglie da anni e zero noie.

      • RiccardoC

        a Cervia, l’estate scorsa, la rete dati semplicemente non andava, salvo sporadici momenti di grazia attorno alle 3 di notte in genere; 5 tacche su 5, dati a 0 b/s (non riuscivo a mandare nemmeno messaggi di testo). Non è stato un problema transitorio perché ci sono andato e tornato tutta l’estate appunto e la situazione era sempre la stessa.
        A Bologna andava meglio, ma anche lì ogni tanto c’erano dei black out inspiegabili (segnale pieno, rete dati lenta o indisponibile); con Tim nella stessa situazione non ho nessun problema.

        • Nicola

          Effettivamente a cervia succede spesso per sovraffollamento estivo che non si navighi onsi navighi male, io ci vado al mare tutte le estati e perfino vodafone a volte non va, è come se ci fossero pochi canali per la gente che c’è

          • RiccardoC

            nella mia esperienza, a Cervia con Tim ho sì dei rallentamenti, ma niente di lontanamente paragonabile al blocco che avevo con Coop. E a Bologna non ho nessuno dei problemi che avevo con Coop

  • ROBERTO BARATTINI

    COOPVOCE e’ alla frutta.. mi risulta aver intavolato da tempo una trattativa segreta con per la dismissione definitiva del servizio e cessione del portafoglio clienti TIM.Le condizioni di mercato sono cambiate e l’acquisto di giga e minuti per il gestore virtuale e’ troppo oneroso..Ecco perche’ coop lesina sui minuti e soprattutto sui giga…Sanno benissimo che per competete bisogna arricchire di MINUTI E GIGA i pacchetti ma non ce la fanno..al momento la soluzione e’ il gioco al ribasso.commercializzando offerte entro i 5 euro ,destinate ai pensionati che rappresentano il target medio dei supermercati coop di cui coopvoce e’ dilatazione, sperano di sopravvivere in attesa che Tim accetti la loro proposta…Coopvoce spopolava ai tempi del gsm con tariffe competitive…poi il mercato e’ cambiato e l’utenza si e’ fatta piu’ esigente: giga ,giga e ancora giga…che all’ingrosso costano troppo per un virtuale non puro come coopvoce, che cessera’ l’attivita’ come ha gia’ fatto CONAD e AUCHAN da tempo… al mio 3 scatenate le portabilita’!!!