Il matrimonio fra Samsung e Wear OS s’ha da fare: parola di @evleaks (aggiornato: nope)

Edoardo Carlo Ceretti

Un paio di giorni fa vi abbiamo riportato l’indiscrezione circa il sistema operativo che monterà il prossimo smartwatch targato Samsung: non più Tizen, come Gear S3 e (quasi) tutti i suoi predecessori, bensì Wear OS. Ora però è arrivata una prima conferma, che non può ancora farci dare per scontato il matrimonio, ma è sicuramente autorevole.

Evan Blass – meglio noto come @evleaks – ha pubblicato un tweet qualche ora fa in cui afferma che, al polso di dipendenti di Samsung, siano stati avvistati degli smartwatch del produttore coreano animato non più da Tizen, ma proprio da Wear OS – che, per chi se lo fosse perso, è semplicemente il nuovo nome scelto da Google per Android Wear.

LEGGI ANCHE: OnePlus 6 vs Samsung Galaxy S9+, il confronto

Come accennato, l’autorevolezza di Blass non è in discussione, dunque ci sembra difficile che si sia esposto in modo così netto sulla questione senza una buona dose di certezza sulla fondatezza delle informazioni diffuse. Per saperne di più occorrerà attendere ulteriori sviluppi futuri, ma è il caso di entrare nell’ordine di idee che il prossimo smartwatch di Samsung sarà Wear OS – e si chiamerà Galaxy Watch?

Aggiornamento08/06/2018 ore 21:10

Non decolla l’ipotesi dell’adozione di Wear OS da parte di Samsung per i suoi prossimi smartwatch. Evan Blass ha infatti candidamente ammesso di aver preso un abbaglio, dato che gli smartwatch a cui si riferiva non erano prodotti da Samsung, bensì prototipi realizzati da Google. Per il momento quindi, Tizen rimane saldamente al timone degli wearable targati Samsung.


  • leonida73

    meno male.
    da possessore di un gear s3 devo ammettere che il mio precedente (quindi vetusto ormai) MOTO360 era molto meglio a livello di “USER FRIENDLY EXPERIENCE”.

  • Ciaoiphone4

    È successo questo: Samsung e Google si sono incontrate in un bar. Hanno deciso che per rimediare agli aggiornamenti lenti degli smartphone Samsung, questa deve rilasciare uno Smartwatch con wearos è, in modo anche da rilanciare questo sistema operativo di Google, che ha perso molte quote di mercato.

  • TheJedi

    Peccato, sarebbe stato molto interessante.