Cattive notizie per i possessori del primo Apple Watch: niente watchOS 5

Roberto Artigiani

I proprietari del primo Apple Watch non hanno più scampo: i loro smartwatch da oggi sono ufficialmente diventati obsoleti. Apple infatti ha confermato che watchOS 5, l’ultima versione del sistema operativo per dispositivi indossabili di Cupertino, non sarà rilasciato sulla prima generazione di Apple Watch.

Se volete avere le nuove funzionalità di watchOS 5 appena presentate al WWDC 2018, siete costretti a considerare l’acquisto di un nuovo orologio smart. Si potrebbe obiettare che il periodo di supporto per Apple Watch è stato insolitamente breve, dal momento che di dispositivi Apple vengono aggiornati per 4-5 anni dopo il lancio. Ma a ben vedere chi ha memoria ricorderà che la stessa cosa è accaduta con il primo iPhone.

LEGGI ANCHE: Le novità di tvOS 12

Probabilmente più che la volontà di spingere gli utenti ad acquistare un nuovo smartwatch c’è la considerazione che entrambi non erano poi così ben messi sotto il profilo hardware.

Via: EngadgetFonte: Apple