Xiaomi Mi Band 3 non è ancora ufficialmente in commercio, ma macina già numeri da record (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Oltre 650 mila prenotazioni nella sola Cina per la piccola smart band.

Durante l’evento Xiaomi dello scorso 31 maggio, nonostante la famiglia di smartphone Mi8 si sia presa la scena grazie a specifiche eccellenti e un design molto discusso, la nuova Mi Band 3 non è passata affatto inosservata, forte della grande attesa generata dal successo straordinario conseguito dal predecessore Mi Band 2. Un’attenzione che si è subito tramutata in numeri da record, sebbene la smart band non sia ancora stata lanciata sul mercato.

Xiaomi ha infatti aperto le prenotazioni in Cina per la sua Mi Band 3 – che debutterà ufficialmente il 5 giugno – a cui hanno risposto oltre 650 mila utenti impazienti di mettere le mani sull’ultima iterazione di una serie che ha da sempre fatto del rapporto di qualità prezzo il proprio cavallo di battaglia. Nonostante infatti la nuova smart band si sia arricchita di un display touchscreen, del modulo NFC e di una batteria più capiente, il prezzo è rimasto come al solito ultra competitivo: soltanto 169 yuan, che al cambio equivalgono a circa 22€.

LEGGI ANCHE: OnePlus 6 vs Xiaomi Mi Mix 2S: il nostro confronto

A seguito dello sbarco ufficiale di Xiaomi in Italia, la speranza di vederla presto anche da noi è più che fondata, anche se il produttore cinese per ora è stato avaro di dettagli in tal senso. Per il momento occorrerà dunque aspettare, a meno di non voler ricorrere ai canali di importazione, che comunque inizialmente speculeranno – come da tradizione – sul prezzo.

Via: GizmochinaFonte: Xiaomi