Google Maps e Waze su CarPlay e le novità di Foto, FaceTime di gruppo e le altre app di iOS 12

Cosimo Alfredo Pina

Tra le grandi novità di iOS 12, senza troppa sorpresa, ci tanto spazio per le app integrate, quelle realizzate direttamente da Apple. Andiamo subito al sodo, partendo da quelle più pratica: finalmente CarPlay supporta le app di navigazione di terze parti con esplicito riferimento a Google Maps e Waze.

Passiamo ad iBooks, o meglio Apple Books, perché è così che è stata rinominata l’app di lettura di iOS 12. Contestualmente al cambio di nome arrivano un nuovo look, store rivisto e qualche funzionalità come quella per riprendere più facilmente dal punto in cui avevamo interrotto la lettura.

Nuovo design anche per Apple News e Stock, che tra l’altro si integrano tra loro. Le notizie le troverete anche su Stock, raccolte intelligentemente in base all’azienda o il mercato di cui si sta visualizzando l’andamento. E proprio Stock arriva anche su iPad, insieme a Memo Vocali; quest’ultima app adesso è integrata con iCloud per accedere ovunque alle proprie registrazioni.

FOCUS IOS 12: Realtà aumentataMemoji e riconoscimento lingua | Compatibilità | Siri

Più importanti le novità per Foto, che grazie al machine learning locale adesso offre una ricerca potenziata (si può usare più di un termine) e nel tab “For you” (Per te) applica automaticamente effetti, ripropone vecchie foto e suggerisce di condividere le foto alle persone ritratte.

Queste funzioni, o qualcosa di molto simile, le abbiamo già viste su Google Foto, ma il fatto che la computazione avvenga tutto in locale sarà sicuramente apprezzato dagli utenti più attenti alla privacy.

Chiude il round di novità per le app Apple, oltre a quelle di cui vi abbiamo già parlato, le tanto attese chiamate di gruppo su FaceTime. La feature tra l’altro arriva alla grande visto che supporta fino a 32 persone contemporaneamente. Il tutto sarà disponibile su iPad ed iPhone con l’arrivo di iOS 12.

Apple Foto iOS 12

Le altre app