Gli screenshot delle storie su Instagram sono di nuovo senza notifica

Emanuele Cisotti

I social network sono utilizzati da molti per scoprire cosa fanno i propri amici e anche i personaggi pubblici famosi o meno. Le storie (nelle varie forme) hanno però creato una nuova forma di “stalking virtuale” fatto di immagini che svaniscono dopo 24 senza più alcune possibilità di recuperarle. La soluzione ovvia sono gli screenshot, ma sembra che Instagram volesse “combattere” questa moda con una funzionalità che permetteva di essere notificati in caso di screenshot di una storia. E così è stato, almeno per un po’.

Sembra che già da qualche settimana la funzione sia stata rimossa silenziosamente dall’applicazione, senza però che se ne accorgessero in molti, ormai intimoriti dalle notifiche. Abbiamo fatto varie prove negli scorsi giorni e sembra che dopo un periodo iniziale in cui gli utenti venivano notificati di screenshot, adesso nessuno riceva più questo tipo di avviso, se non per le foto inviate in privato.

Quando si pubblicano contenuti sui social network, anche se temporanei, è importante ricordarsi come basti poco per renderli immortali ed indelebili.