Samsung Gear S3: da ora è possibile rispondere alle chiamate ruotando la ghiera

Vezio Ceniccola

Il piccolo aggiornamento in arrivo per Samsung Gear S3 pesa solo 13,65 MB ma nasconde al suo interno una novità molto interessante. Grazie a questa versione software, su S3 Classic ed S3 Frontier è stata aggiunta una nuova funzione che permette di rispondere alle chiamate in entrata con la rotazione della ghiera dello smartwatch.

Dopo aver installato l’aggiornamento, la nuova funzione sarà attivata di default nel sistema del dispositivo. A questo punto, ogni volta che riceveremo una telefonata, basterà ruotare due volte la ghiera per accettarla ed iniziare a parlare col nostro interlocutore.

Una novità che rapprensenta un piccolo passo in avanti per il comfort dell’utente, che ora ha un’ulteriore modalità per rispondere alle chiamate in maniera rapida.

LEGGI ANCHE: Samsung Gear S3, la recensione

I nuovi firmware R770XXU2CRE3 per S3 Frontier e R760XXU2CRE3 per S3 Classic dovrebbero essere in arrivo nei prossimi giorni per tutti gli utenti. Se volete controllare manualmente la presenza degli aggiornamenti, basta collegare lo smartwatch al proprio dispositivo e accedere all’apposita sezione degli aggiornamenti sull’app per smartphone Samsung Gear.

Via: SamMobile
Samsung Gear S3 Frontier

Samsung Gear S3 Frontier

confronta modello
  • Ma io ho sempre risposto con la ghiera, che novità è?

  • Gianfranco Calicchio

    Come ho già detto, gli articoli copia e incolla non sono molto piacevoli. Samsung ha sempre permesso questa cosa, già da gear s2. Non vedo la novità di questa cosa.

  • Daniel Aka Iheukwumere

    Ma infatti non ha alcun senso questo aggiornamento su un cosa che già ci stava..
    Dovrebbero pensare a risolvere il problema della geolocalizza sul gear invece -.-

    • Intendi il fatto che non usa il suo GPS quando e connesso allo smartphone?

      • Daniel Aka Iheukwumere

        Per la questo di Samsung Pay

      • Enrico

        Beh quello è solo meglio, consuma meno batteria ed è più affidabile. Magari servirebbe un menù dove poterlo scegliere ma anche così non è male.

        • Meglio mica tanto, se faccio un’escursione e sono solo, preferisco che si scarichi l’orologio piuttosto che lo smartphone. Inoltre è l’unico fitness tracker sul mercato a comportarsi così.

          • Enrico

            Sono d’accordo sul fatto che sia meglio che si scarichi l’orologio ma per ovviare a quel problema di solito lo diconnetto in modo da costringerlo a usare il proprio GPS. C’è da dire però che non è un orologio da escursionismo, è più una cosa da tenere per la città e le notifiche. Ho avuto un paio di Suunto e un Garmin e quelli si che sono per la montagna, hanno una precisione del GPS e una durata imparagonabili ma come rovescio della medaglia hanno un comparto notifiche disastroso. Poi se proprio vogliamo dirla tutta l’altimetro dell’S3 ha la stessa affidabilità di un indovino. Semplicemente non è fatto per questo, hanno voluto buttarci dentro un po’ di tutto per soddisfare più persone possibili ma di certo non è un orologio da sportivi.

          • Appunto ma visto che costa come un Garmin entry level, almeno che abbia le funzioni base ottimizzate. Alla fine e quasi meglio l’Amazfit Bip, batteria esterna e nessun problema, certo, la precisione è un’altra cosa ma costa 50€.

  • Enrico

    Bella copiatura complimenti. Ma almeno avete mai provato un S3? Si risponde ruotando la ghiera sin dal primo firmware.