Nella Top 10 degli smartphone più venduti negli USA nel Q1, ci sono ben 6 modelli di iPhone

Giuseppe Tripodi

La società di analisi Counterpoint Research ha pubblicato un interessante report sulle vendite di smartphone nel mercato statuniense nel primo trimestre di questo 2018 (gennaio-marzo). Non sorprende scoprire che Apple è in tra le società che ha venduto di più, anche se è davvero spiazzante dare un’occhiata ai modelli più venduti.

Nella top 10, troviamo ben 6 diversi modelli di iPhone:

  1. Apple iPhone 8 (64GB)
  2. Apple iPhone X (64GB)
  3. Apple iPhone X (256GB)
  4. Apple iPhone 8 Plus (64GB)
  5. Apple iPhone 8 (256GB)
  6. Samsung Galaxy S8 (64GB)
  7. Apple iPhone 7 (32GB)
  8. Samsung Galaxy S8+ (64GB)
  9. Samsung Galaxy Note 8 (64GB)
  10. Motorola Moto E4

Inoltre, vale la pena evidenziare che, fatta eccezione per Moto E4, tutti gli smartphone nella classifica sono dei top di gamma. In ogni caso, stando ai dati di Counterpoint, in totale sarebbero stati venduti 38,7 milioni di dispositivi nel Q1 2018: di questi, il 42% erano iPhone.

LEGGI ANCHE: Le vendite di iPhone vanno bene, ma la vera differenza la fanno i servizi

Al secondo posto della classifica c’è come sempre Samsung, i cui numeri però sono quasi la metà di quelli di Apple: la società coreana si ferma infatti al 22%. Un po’ a sorpresa al terzo posto c’è LG (14%), seguita da ZTE (10%), Motorola (4%), Alcatel (2%) e Google (1%). A proposito di quest’ultimo, Counterpoint evidenzia che le vendite di Pixel 2 sarebbero probabilmente sensibilmente più alte, se fosse disponibile con altri contratti oltre Verizon.

Per darvi un’idea più “visuale” dell’andamento del mercato, date un’occhiata anche ai due grafici che trovate nella galleria qui sotto.

Via: PhoneArena