TIM aumenta il costo di LoSai e ChiamaOra, ora con rinnovo mensile: ecco come disattivarli

Vezio Ceniccola

Ancora novità dal mondo TIM, ma questa volta non piaceranno molto ai clienti. L’operatore rosso-blu ha deciso di adottare la fatturazione mensile anche per i servizi LoSai e ChiamaOra, i quali sinora presentavano rinnovo bimestrale. Questo, però, comporterà anche un consistente aumento del costo di rinnovo, che entrerà in vigore nelle prossime settimane.

A partire dal primo rinnovo successivo al 16 giugno 2018, tutti i clienti ricaricabile con attivi i servizi LoSai e ChiamaOra dovranno pagare un costo di 1,59€ al mese, invece di 1,90€ ogni due mesi.

Questo cambiamento non riguarda i clienti in abbonamento, per il quale il rinnovo dei servizi è già mensile, dunque per loro non ci sarà nessuna modifica sul prezzo.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità sulla fatturazione mensile

Ricordiamo che i servizi LoSai e ChiamaOra sono opzionali e possono essere disattivati se il cliente non è più interessato. Nei prossimi giorni TIM informerà tutti gli utenti dei nuovi prezzi, permettendo loro di recedere dall’offerta senza vincoli e senza pagare penali.

Per disattivare i servizi, è possibile chiamare il numero gratuito 40920 e seguire la procedura guidata, oppure andare sulla pagina dedicata a questo indirizzo.

Via: Mondo3