Con gli auricolari Meizu Halo non passerete di certo inosservati (specialmente di notte) (foto e video)

Con gli auricolari Meizu Halo non passerete di certo inosservati (specialmente di notte) (foto e video)
Edoardo Carlo
Edoardo Carlo

Meizu ha realizzato degli auricolari Bluetooth decisamente anticonvenzionali, chiamati Halo. Dimenticatevi la discrezione e l'estrema riduzione delle dimensioni che perseguono modelli sul genere delle Apple AirPods o Samsung Gear Icon X, perché in questo caso la filosofia è proprio agli antipodi.

Meizu Halo sono dotate di filo e non soltanto per formare il classico archetto da posizionare dietro al collo. Ad una estremità, lunga complessivamente 1,5 m si trova un controller che contiene anche la batteria, la quale garantisce un'autonomia fino a 15 ore di riproduzione, in modalità convenzionale, sfruttando anche lo standard aptX. Ma nel cavo, stranamente lungo per degli auricolari Blueooth, si cela la vera peculiarità di Meizu Halo.

Si tratta di Fibrance, una speciale fibra di vetro flessibile prodotta da Corning, in grado di illuminarsi di rosso, verde o blu. L'effetto ottenuto è davvero particolare e suggestivo, specialmente se attivato durante le ore notturne. Qualcuno potrebbe ritenerlo fighissimo, qualcun altro tamarro, ma sta ai gusti personali giudicare. Il dato oggettivo è che, con luci accese a circa il 50% di luminosità, l'autonomia si attesta sulle 5 ore – la ricarica completa richiede invece un'ora e mezzo.

È inoltre presente un'app per smartphone, per controllare il livello di luminosità e le modalità di illuminazione. Meizu Halo saranno disponibili in Cina a partire da questo mese di aprile, ad un prezzo di 999 yuan, che al cambio attuale equivalgono a circa 129€. Al momento però, non sappiamo se Meizu deciderà di lanciarle anche sul mercato internazionale.

Via: The Verge

Commenta