Sapevate che per utilizzare WhatsApp dovreste avere almeno 13 anni?

Nicola Ligas

WhatsApp prevede un’età minima per poter utilizzare i suoi servizi, che al momento è di 13 anni. Le informazioni legali dell’app sono infatti molto chiare al riguardo:

L’utente deve avere almeno 13 anni per utilizzare i Servizi (o età superiore necessaria nella sua nazione affinché sia autorizzato a usare i nostri Servizi senza il consenso dei genitori). Oltre ad avere l’età minima richiesta per usare i nostri Servizi in base alle leggi applicabili, ove l’utente non abbia l’età richiesta per poter accettare i Termini nella sua nazione, il suo genitore o il suo tutore devono accettarli a suo nome.

Tutto ciò dovrebbe essere contenuto nei termini che accettate al momento dell’installazione di WhatApp; quei termini che nessuno legge mai. Ovviamente non c’è modo per verificare concretamente l’età degli utilizzatori, quindi siamo convinti che siano in molti quelli che non rispettano questo vincolo.

Per di più, secondo quanto riportato dal ben noto WABetaInfo, a breve WhatsApp potrebbe alzare questa età minima a 16 anni, ma per adesso non abbiamo conferme ufficiali in merito.

In ogni caso, finché non sarà previsto un qualche metodo di identificazione più vincolante, non ci sarà modo di bloccare davvero l’accesso a chi fosse sotto la soglia, ma non pensiamo che si arriverà mai a tanto, tanto più che già adesso basta il consenso dei genitori. Il fatto che probabilmente in pochi l’abbiano dato è un altro discorso.