WhatsApp adesso permette la rimozione dello status di amministratore nei gruppi su Android e iOS (foto)

Vincenzo Ronca

WhatsApp ha rilasciato un aggiornamento per la sua app dedicata alle piattaforme Android e iOS che integra la funzionalità di rimozione dei privilegi da amministratore all’interno dei gruppi chat.

Nelle precedenti versioni di WhatsApp, infatti, non è possibile, da parte del creatore del gruppo, revocare lo status di amministratore ad un utente senza rimuovere ed aggiungere nuovamente lo stesso utente al gruppo. Adesso ciò è possibile aggiornando l’app per iOS alla versione 2.18.41 e l’app per Android alla versione 2.18.116. Su quest’ultimo punto specifichiamo che è necessaria la versione citata per ottenere questa funzionalità, la versione successiva (la 2.18.117) sembra che ancora non la integri.

LEGGI ANCHE: P20 Pro vs iPhone X, il confronto

Come potete vedere dagli screenshot in galleria, dovreste trovare questa nuova feature nella sezione relativa alle informazioni del gruppo chat, tappando sul nome del componente al quale volete revocare lo status di amministratore. Inoltre ottenendo questa funzionalità nella versione mobile di Whatsapp, avrete la possibilità di utilizzarla anche con il relativo client web. Ovviamente, rimane impossibile revocare lo status di amministratore al creatore del gruppo da parte degli altri componenti del gruppo.

Vi lasciamo il badge per effettuare l’aggiornamento dell’app da App Store. Relativamente all’app Android, non sappiamo quando la funzionalità descritta verrà implementata nella versione pubblicata sul Play Store, pertanto eccovi il link per scaricare la versione 2.18.116 ed installarla manualmente.

Via: WABetaInfo