Il fantomatico Snapdragon 841 nei primi benchmark: 16 core e oltre 10 mila punti in multi-core! (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Nei numeri supererebbe il nuovo Snapdragon 845, ma dobbiamo crederci?

Lo Snapdragon 845 è il SoC di punta di Qualcomm per il 2018, montato già su alcuni smartphone sul mercato o in rampa di lancio – Galaxy S9 versione USA, Sony Xperia XZ2 e XZ2 Compact, Xiaomi Mi MIX 2S – e sicuro protagonista anche per i mesi a venire. Il suo primato potrebbe però essere messo in pericolo da un insospettabile SoC, sempre sviluppato dal produttore americano, di cui non avevamo mai sentito parlare.

Si tratta dello Snapdragon 841, apparso su Geekbench e trapelato in Cina. Le affinità con l’attuale 845 sono diverse, a partire dal processo costruttivo a 10 nm e dall’architettura Kryo 385, per arrivare alla stessa GPU integrata Adreno 630. A far scalpore però sono i ben 16 core di cui sarebbe dotato, il doppio dell’845, che si tramuterebbero in un risultato monstre in multi-core: 10.401 punti.

LEGGI ANCHE: Google apre le danze dei pesci d’aprile: riuscirete a scovare Wally su Maps?

Un risultato che supererebbe quello ottenuto dallo Snapdragon 845 di circa 2 mila punti, mentre in single-core i punteggi sarebbero più vicini (2.018 per l’841, contro 2.422). Non è chiaro a cosa possa far riferimento questo fantomatico ed inedito SoC: potrebbe trattarsi di una variante potenziata che debutterà nel corso dell’anno, oppure di un prototipo non destinato a veder la luce o ancora, perché no vista la giornata, di un classico pesce d’aprile. Se del fondamento c’è, ne sapremo senz’altro di più nel prossimo futuro.

Via: GizmochinaFonte: Weibo