TIM vuole fare la banca: ecco TIMpersonal, la prepagata virtuale in collaborazione con HYPE

Giuseppe Tripodi La carta virtuale usa il circuito Mastercard ed è compatibile con Apple Pay

TIM ha lanciato un nuovo e particolare servizio, che non si ricollega direttamente alla telefonia: parliamo di TIMpersonal, una carta prepagata virtuale realizzata in partnership con HYPE, la divisione del Gruppo Banca Sella che si occupa dell’omonima prepagata.

I clienti TIM possono richiedere facilmente il servizio: si parte scaricando l’app ufficiale (badge per Android e iOS in fondo), si compilano i dati richiesti e ci si scatta un selfie per il riconoscimento. Una volta completata la procedura, si otterrà la prepagata virtuale, che funziona su circuito Mastercard ed è compatibile con Apple Pay.

Dall’app è possibile consultare il saldo della carta, scambiare denaro con i contatti della propria rubrica, pagare nei negozi convenzionati e, ovviamente, effettuare ricariche telefoniche. È anche possibile richiedere la versione fisica della carta, che funziona come una qualsiasi altra prepagata e può essere utilizzata per prelevare o per pagare (anche in modalità contactless). Inoltre, con TIMpersonal è possibile accedere ai servizi di mobile ticketing (per pagare con il credito telefonico i biglietti di mezzi di trasporto, parcheggi, etc) ed è l’unica carta prepagata su cui è possibile domiciliare l’addebito delle offerte TIM mobili e del servizio di Ricarica automatica.

Il conto può essere ricaricato collegando un’altra carta di credito o tramite bonifico e con un semplice clic è possibile mettere in pausa la carta (utile ad esempio in caso di smarrimento) e riattivarla istantaneamente. Infine, TIM offre 1GB gratuito ogni mese per un anno per tutti gli utenti che attivano TIMpersonal e utilizzano la relativa app.

  • vitriol

    Io l’ho sottoscritta già da quasi un mese. Alla fine a me risulta l’unica prepagata completamente a costo zero. L’emissione della carta è gratis, così come le ricariche. La carta possiede un proprio IBAN e si può caricare tramite bonifico (che io non pago…). Quindi non mi costa assolutamente niente.
    Attenzione che il massimo importo ricaricabile è 2500 euro/anno, sufficiente per la maggior parte degli utilizzi ma non per tutti.
    Può essere messa in pausa da app quando non la si usa, ed è possibile impostare delle limitazioni. Io ho richiesto anche la carta fisica (non è obbligatorio) ma è gratis anche quella, quindi ne vale la pena. Arriva circa dopo una settimana.
    Anche gli SMS di conferma delle varie transazioni sono gratis.

    • Pol Pastrello

      E’ possibile farla solo per clienti TIM o può chiunque richiederla?